2011 appuntamento a Brisbane

Il 6° Congresso mondiale di educazione ambientale (WEEC) è ormai alle porte. Dal 19 al 23 luglio 2011 infatti educatori ambientali di tutto il mondo si riuniranno a Brisbane (Australia) per condividere nuovi modi di pensare, sentire, agire ed esplorare nuove “tendenze” di ricerca e pratica in educazione ambientale. Quest’anno il Congresso è organizzato dall’Australian Association for Environmental Education (AAEE), abbiamo chiesto a Jo-Anne Ferreira, copresidente del Comitato organizzatore del Congresso quale fosse la questione ambientale più urgente nella regione del Pacifico. «Sicuramente il cambiamento climatico. – ci risponde Ferreira – Questa infatti sarà la tematica centrale del Congresso presente in tutte le sessioni principali. Si parlerà di scienza del cambiamento climatico, di impatto sulle comunità in Asia-Pacifico e sul futuro dei bambini e delle giovani generazioni, infine si discuterà di cosa significa tutto questo per noi educatori ambientali. »

La novità di quest’anno è rappresentata dalla scelta del Comitato organizzatore di fare un ampio uso dei social network per promuovere il Congresso e per aumentare il coinvolgimento dei partecipanti. «Noi speriamo – spiega Ferreira – che alcuni siti web possano essere utilizzati dalle persone per dar vita a un dibattito precongressuale, iniziando a riflettere su tematiche che potranno poi essere sviluppate sia durante che dopo il Congresso. In questo modo inoltre si può comunicare velocemente con un ampio numero di persone interessate alle tematiche del Congresso».

Il Segretariato Permanente WEEC, che ha sede a Torino presso l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholè Futuro Onlus, anche quest’anno organizza la delegazione italiana che parteciperà al Congresso. Il Segretariato si occuperà di predisporre un pacchetto viaggio comprendente volo (partenza da Milano o Roma) più pernottamento in hotel o campus universitario, situati in prossimità del centro congressi. Tutti coloro che sono interessati a far parte della delegazione possono rivolgersi all’Istituto telefonando allo 0114366522 o scrivendo una mail a secretariat@environmental-education.org. Vi aspettiamo numerosi!

Siti web
www.weec2011.org
www.environmental-education.org
www.weec2011.ning.com
www.facebook.com/weec2011

Romina Anardo
1 dicembre 2010

Scrive per noi

Romina Anardo
Laureata in Scienze internazionali e diplomatiche con una tesi in Storia e istituzioni del mondo musulmano, dal titolo “I presupposti ideologici della rivoluzione iraniana”, lavora presso l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus.

Romina Anardo

Laureata in Scienze internazionali e diplomatiche con una tesi in Storia e istituzioni del mondo musulmano, dal titolo “I presupposti ideologici della rivoluzione iraniana”, lavora presso l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus.

Romina Anardo has 30 posts and counting. See all posts by Romina Anardo

Parliamone ;-)