Alfabetizzazione, apprendimento, arte. Il divario culturale delle aree rurali fragili

L’appuntamento di Rovigo sulle “aree fragili” punta l’attenzione sulla cultura.
Un crowdfunding per sostenerlo
 
Si svolgerà a Rovigo il 17 e 18 marzo del 2017 il XII convegno sulle aree fragili. Focus questa volta su luci (ri-organizzazione della scuola primaria e sperimentazione di nuove pratiche educative, buone capacità comunicative, straordinaria vitalità di fiere, festival, sagre, musei diffusi, residenze artistiche … tutte esperienze che mirano alla valorizzazione della diversità ecologica e culturale) e ombre del rapporto tra istruzione, formazione permanente e manifestazioni artistiche, alla ricerca di quella pratiche meritorie legate alla cultura, che hanno una loro fisicità (cervelli, edifici, strumenti didattici e di ricerca, percorsi, punti panoramici ..).
La rivista scientifica Culture della sostenibilità è media partner del convegno.
Per sostenere la partecipazione al convegno è aperta una campagna di raccolta fondi che si conclude il 20 novembre 2016.

Parliamone ;-)