Animali altamente efficienti

Realizzare dei led dal salmone? Non è uno scherzo, né tantomeno un’originale ricetta di cucina, bensì un’invenzione vera! Un gruppo di ricercatori dell’Università del Connecticut (Stati Uniti) ha scoperto che il dna di salmone, spalmato con colore fluorescente e successivamente trattato con nano fibre, ha la capacità di emettere luce bianca se attraversato da corrente.

E variando il colore fluorescente si può variare anche l’intensità della luce emessa, ottenendo diverse tonalità o addirittura cambiare colore.

Questa scoperta innovativa consentirebbe di realizzare dei dispositivi luminosi a partire da materiale organico. Dei led molto efficienti e sicuramente più duraturi, considerando le caratteristiche del polimero del dna, che lo rendono altamente resistente.

E sempre per rimanere in tema di animali ad alta efficienza, ecco un’altra notizia, questa volta dall’Università del Delaware (Stati Uniti): le piume dei polli possono essere utilizzate come serbatoi per stoccare l’idrogeno!

Questa ingegnosa invenzione, spiega Richard P. Wool, a capo del team, è nata a seguito dell’osservazione che la struttura della cheratina contenuta nelle piume dei polli, se riscaldata, crea delle strutture altamente porose in grado di immagazzinare molto più idrogeno rispetto ai nanotubi di carbonio o ai metalli ibridi.

In questo modo si abbasserebbero anche drasticamente i prezzi per produrre un serbatoio per automobile a partire da fibre carbonizzate di piume di polli, che costerebbe appena 200 dollari!

I risultati strabilianti di questo studio sono stati presentati nel mese di luglio 2009 alla XIII Conferenza annuale di Chimica e ingegneria verde che si è svolta a College Park, nel Maryland (Stati Uniti).

eco 3

Profilo di servizio

eco 3 has 140 posts and counting. See all posts by eco 3

Parliamone ;-)