Skip to main content

Attenti al piatto. Mangiar bene si può

| Redazione

Tempo di lettura: 2 minuti

Attenti al piatto. Mangiar bene si può

Sensibilizzare, informare, formare e prevenire: quattro parole chiave che descrivono gli obiettivi del progetto “Attenti al piatto. Mangiar bene si può”, il primo percorso di educazione alimentare rivolto alle scuole cattoliche primarie e dell’infanzia. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra Rete Sicomoro, il portele web delle organizzazioni cattoliche italiane, e Henosis, società di consulenza in raccolta fondi e comunicazione per organizzazioni religiose, con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole.

Sensibilizzare, informare, formare e prevenire: quattro parole chiave che descrivono gli obiettivi del progetto “Attenti al piatto. Mangiar bene si può”, il primo percorso di educazione alimentare rivolto alle scuole cattoliche primarie e dell’infanzia. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra Rete Sicomoro, il portele web delle organizzazioni cattoliche italiane, e Henosis, società di consulenza in raccolta fondi e comunicazione per organizzazioni religiose, con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole.

Attraverso un percorso multimediale fatto di attività pratiche, video, testimonianze, documentazioni scientifiche e giochi interattivi si punta a trasmettere ai bambini i principi della corretta alimentazione e l’importanza dell’attività sportiva. Grazie alla collaborazione di nutrizionisti, dietisti e tecnici della ristorazione collettiva verranno affrontati diverse tematiche, dall’importanza del variare l’alimentazione e dell’idratarsi molto a come scegliere una buona colazione e una merenda giusta, passando attraverso un approfondimento della stagionalità di frutta e verdura, delle tipicità tutte italiane, della cucina multi culturale senza dimenticare di toccare la questione dei disturbi alimentari.

Ogni mese verranno pubblicati nel sito i materiali multimediali che gli insegnanti potranno utilizzare a supporto della didattica.
A conclusione del loro percorso le classi partecipanti potranno a loro volta creare contenuti e schede con micro attività da svolgere in gruppo sulle tematiche approfondite durante l’anno. Questi materiali, che dovranno pervenire entro il 30 giugno 2012, saranno pubblicati sul portale di Rete Sicomoro e condivisi con tutte le scuole aderenti al progetto.
Con “Attenti al piatto – mangiar bene si può” l’offerta formativa delle scuole cattoliche si arricchisce di una proposta in linea con valori da sempre promossi in questi istituti: il rispetto per se stessi e per gli altri e l’importanza del legame con la terra e i suoi prodotti.

Per iscriversi basta entrare nel sito e registrarsi a “Area scuola”, entro e non oltre il 30 settembre 2011. Anche i genitori potranno usufruirne e condividere con i loro figli le informazioni e le indicazioni per attuare scelte alimentari corrette in casa.