Cento anni fa nasceva Leonardo Sciascia, maestro e “maestro” di impegno civile e politico

Dai romanzi di Sciascia sono stati tratti numerosi film. Qui una scena de “Il giorno della civetta”, regia di Damiano Damiani. Al centro, Claudia Cardinale.

Tra le vari ricorrenze che il 2021 ci porta, troviamo ad aprire l’anno il centenario della nascita dello scrittore siciliano Leonardo Sciascia. Maestro, con una carriera lavorativa tutta legata al modo dell’istruzione, ma con una carriera letteraria e politica all’insegna dell’indagine (anche nel senso dei suoi fortunati romanzi gialli) sui troppi misteri italiani e sui vizi del potere.

Sui banchi di scuola Sciascia è tornato presto come autore amato e letto da generazioni di studenti. Percorsi didattici e prodotti realizzati dalle classi sono disponibili sul sito degli “Amici di Sciascia”: Leggere Leonardo Sciascia a scuola (amicisciascia.it)

Ripubblichiamo in occasione del centenario di Leonardo Sciascia una recensione di Valerio Calzolaio a un libro di Sciascia molto particolare (come si vedrà):

Leonardo Sciascia scrittore editore – .eco (rivistaeco.it)

Parliamone ;-)