Ci vorrebbe un Green Act

Un “Act” ma green, se ne parla a Torino il 6 giugno

Il 6 giugno dalle ore 9 alle ore 12,45 sul Po, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, presso il centro di protagonismo giovanile 10100 e la Casa dell’ambiente di corso Moncalieri 18, giornata di dibattito e confronto con i parlamentari Chiara Braga, responsabile nazionale ambiente PD, Silvia Fregolent, Esecutivo Nazionale Ecodem, Alessandro Bratti, presidente nazionale Ecodem . All’incontro parteciperanno amministratori  regionali tra cui gli assessori Giorgio Ferrero, Enzo Lavolta e Claudio Lubatti, i consiglieri Silvana Accossato e Antonio Ferrentino e cittadini. Porteranno i saluti Fabrizio Morri e Davide Gariglio, segretari provinciale e regionale PD.  

L’associazione degli Ecologisti Democratici si ispira a una  politica riformista, che abbia al centro  l’ambiente. Questa necessità, affermano, è tanto più forte ed urgente in Italia: dove si pongono problemi ambientali di inusuale asprezza – dall’illegalità ambientale dell’abusivismo edilizio o delle ecomafie, al dissesto idrogeologico, alla morsa dell’inquinamento che attanaglia le nostre città -, e dove d’altra parte la qualità ambientale è un elemento decisivo di una rete fitta e preziosa di economie dal forte radicamento territoriale e dallo spiccato valore immateriale, nonché della coesione sociale e della stessa identità nazionale.

Gli organizzatori hanno anche predisposto un questionario per sondare il parere dei cittadini.

Compila il questionario

Parliamone ;-)