Coronavirus: gratis un instant book su cosa è successo

Coronavirus: un instant book per ripercorrere gli eventi delle ultime settimane. «Se il buio è pesto, anche una piccola luce può servire». In Effetto farfalla, uno dei tanti strumenti della rete italiana WEEC di educazione ambientale, la ricostruzione delle settimane che stiamo vivendo, dal primo weekend di paura alla dichiarazione della pandemia. E anche i molti gravi interrogativi sulle criticità che la crisi del Covid-19 ha messo a nudo e soprattutto su cosa succederà e cosa bisognerà fare “dopo”. Il nostro DOSSIER CORONAVIRUS si arricchisce.

Questo articolo fa parte del Dossier speciale Coronavirus, su cui la rivista “.eco” ha aperto il dibattito, con un focus particolare sul rapporto ambiente-salute-educazione ambientale

 

Nella collana Effetto farfalla (uno dei numerosi strumenti della Rete italiana di educazione ambientale – WEEC) da lunedì 16 è disponibile gratuitamente l’instant book (è aggiornato fino al 13 marzo) di Tiziana Carena Dall’Epidemia alla Pandemia. Cronache del Coronavirus, prefazione di Mario Salomone, direttore di “.eco” e segretario generale della rete mondiale.
La pubblicazione, che riporta in appendice il testo integrale dei principali provvedimenti del Governo Conte, ripercorre le tappe dell’allarme diffusosi dalla Cina In Italia e poi nel resto del mondo, fino alla settimana scorsa.
Ripercorrere – come fa Tiziana Carena – le settimane convulse e confuse che hanno visto il passaggio dalle prime reazioni incerte, contraddittorie o scettiche, al panico, alla reazione coraggiosa e composta di un Paese che dimostra compattezza, solidarietà e senso di appartenenza, come dimostrano ad esempio i ripetuti flash mob degli ultimi giorni, aiuta a comprendere le dinamiche dell’informazione istituzionale e del ruolo dei mass media, così come il passaggio da “una lieve influenza” alla pandemia.
«Se il buio è pesto – commenta Tiziana Carena -, anche una piccola luce può servire».
Ma dalla ricostruzione puntuale fatta da Tiziana Carena emergono anche i molti gravi interrogativi sulle criticità che la crisi del Covid-19 ha messo a nudo e soprattutto su cosa succederà e cosa bisognerà fare “dopo”.
Come osserva Mario Salomone nella sua prefazione, «Se molto abbiamo dunque imparato, molto resta da imparare, tanto sui virus, quanto sulla specie homo sapiens e il paradigma cui si è votata». Tra le cose da imparare o da ricordare, lo stretto legame tra salute e ambiente. La crisi del Covid-10, afferma ancora Mario Salomone, mostra anche quanto è possibile fare se convergono politiche pubbliche chiare, l’azione dei mass media e il consenso informato e responsabile dei cittadini.
«C’è allora da chiedersi – conclude – perché non si mobilitino le stesse energie per quanto sta portando pianeta e umanità al collasso: crisi climatica, crollo di biodiversità, distruzione degli ambiente naturali, degrado ambientale, inquinamento di aria, acque e suoli, con un tragico corredo di guerre, competizione per le risorse, insicurezza sociale, migrazioni di sterminate masse di profughi ambientali, disuguaglianze crescenti tra nazioni e all’interno delle nazioni».

Scarica il libro su shop.weecnetwork.it

Leggi anche Coronavirus, clima, salute e ambiente e gli altri articoli dello speciale dossier sul Coronavirus. Intervieni nel dibattito con testimonianze, proposte, riflessioni.

Parliamone ;-)