EDITORIA VERDE: Un libro per L’ambiente 2011

Un altro successo per la XIII edizione del Premio “Un Libro per l’Ambiente”, concorso di editoria verde per ragazzi promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia allo scopo di incoraggiare la lettura di testi inerenti le tematiche ambientali.

L’edizione 2011 ha visto infatti la partecipazione di diverse case editrici e anche di tanti giovani lettori. I primi sei finalisti in gara sono stati giudicati da un comitato di esperti mentre il giudizio finale è stato formulato dalla piccola giuria di ragazzi tra gli 8 e i 14 anni.

«La grande novità di quest’anno − ha spiegato la responsabile Scuola e formazione di Legambiente Vanessa Pallucchi − è stata riscontrata nella selezione della sezione Narrativa. Alle questioni ambientali si sono aggiunti, infatti, anche argomenti che contemplano problemi di natura sociale e le relazioni tra i diversi stili di vita che coinvolgono i più piccoli. Un chiaro segnale di quanto il mondo dell’editoria stia cambiando rispetto alle questioni ambientali».

Ecco i sei titoli finalisti:

tre per la Divulgazione scientifica...

Figli del vento: il falco pellegrino tra leggenda e realtà di Benedetti Consoli Gemma,
Mamma mia che caldo che fa di Leo Hickman
Il manuale della natura. 100 giochi e attività alla scoperta del pianeta verde di Lisak Fréderic e Petruzé Jean-Claude.

…e tre per la Narrativa

Il regalo nero di Dolf Verroen
Una casa che mi piace di Roberto Piumini
Ariel che sapeva volare di Victoria Forester

Il riconoscimento per la miglior coerenza grafica-testo è andato a L’Albero di Anne di Cohen-Janca Irène e Quarello Maurizio ed edito da Orecchio Acerbo edizioni. Il libro illustrato racconta di un  ippocastano centenario che sta per morire e il ricordo a lui legato di Anne, ragazzina di tredici anni che lo intravedeva dalla soffitta del palazzo di fronte. Ambientato ad Amsterdam durante la Seconda Guerra Mondiale, la protagonista raccontata dagli autori è proprio Anna Frank.

S.G.

eco 2

Profilo di servizio

eco 2 has 598 posts and counting. See all posts by eco 2

Parliamone ;-)