Equilibri naturali & No Child Left Inside

Esperienze a confronto tra i Parchi Nazionali italiani e americani, Roma – 9 febbraio 2010
L’Ambasciata USA in Italia ospita una conferenza per presentare e favorire lo scambio di esperienze tra il progetto americano “No Child Left Inside” e quello italiano “Equilibri Naturali”.

I lavori saranno aperti dall’Ambasciatore degli Stati Uniti David Thorne.
Interverranno Aldo Cosentino, Direttore Generale per la Protezione della Natura del Ministero dell’Ambiente, Massimo Marcaccio, Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, Benedetto Fiori, Commissario straordinario del Parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi e Maurilio Cipparone, portavoce di “Unione per i Parchi e la Natura d’Italia”. Dagli Stati Uniti interverranno in videoconferenza Rudy D’Alessandro dell’Ufficio Affari Internazionali dell’Ente Nazionale Parchi degli Stati Uniti (NPS), Gina McCarthy dell’Agenzia americana per la Protezione dell’Ambiente (EPA) e Sheridan Steele, direttore del Parco Nazionale Acadia, in Maine.

No Child Left Inside” è una campagna lanciata negli USA nel 2007 alla quale partecipano oltre 700 istituzioni e stati federali e 5.000 parchi statali e che coinvolge circa 50 milioni di persone. Lo scopo è riscoprire e rendere sempre più disponibile lo straordinario valore educativo dei parchi, riavvicinando i giovani alla natura, combattendo i problemi di salute e l’aumento dei disturbi comportamentali causati da assenza di attività all’aperto, sempre più diffusi tra i ragazzi in età scolare.

La campagna “No Child Left Inside” ha ispirato il progetto “Equilibri Naturali“, promosso nel 2009 dal Parco Nazionale dei Monti Sibillini e al quale hanno aderito diversi parchi nazionali e regionali italiani. Gli obiettivi principali sono quelli di promuovere più visite ai parchi, più “scoperte” e più attività all’aria aperta, garantire il benessere fisico e psichico dei bambini, contrastare l’eccessiva dipendenza da tv e computer, migliorare i processi di apprendimento e sviluppare il senso di appartenenza con il territorio.

Nel corso della conferenza saranno messe a confronto le diverse esperienze didattiche, di formazione e di animazione culturale promosse dai due progetti negli Stati Uniti e in Italia.
Sarà prevista la traduzione simultanea.

Per informazioni
Ambasciata degli Stati Uniti in Italia

 

Parliamone ;-)