Il Carnevale si maschera di green

 

Il 2010 sarà l’anno dei Carnevali sostenibili! In particolare a Salvador De Bahia la rassegna (dall’11 al 16 febbraio) sarà più attenta all’ambiente con i generatori ed i “trios electricos” (i camion trasformati in palchi, solitamente carichi di amplificatori) alimentati con carburante biologico. L’utilizzo del biodisel al posto del diesel, secondo le stime Petrobras, il gigante brasiliano dell’energia, porterà ad una riduzione delle emissioni di gas nocivi quantificabile tra le 10 e le 15 tonnellate. Inoltre l’amministrazione comunale di Bahia ha preso un’altra iniziativa “green”, stabilendo che i costumi degli artisti saranno realizzati con materiali riciclabili, così come riciclabili dovranno essere i milioni di bicchieri di carta e plastica.

 

Che il Carnevale fosse occasione per riflettere su tematiche serie si era già capito dalla scorsa edizione. Nel 2009, infatti,per le strade di Viareggio Burlamacco, la maschera simbolo della città  e testimonial del Carnevale, creato ad hoc dal riciclaggio delle maschere tradizionali, ha sfilato in sella ad una bicicletta per promuovere la mobilità sostenibile. Un colorato acquario tropicale in cartapesta ha, inoltre, evocato la preziosità della nostra terra e i rischi che corre l’ambiente per colpa dell’uomo.

 

Clicca qui per avere maggiori informazioni

 

Romina Anardo

30/01/2010

 

 

Scrive per noi

Romina Anardo
Laureata in Scienze internazionali e diplomatiche con una tesi in Storia e istituzioni del mondo musulmano, dal titolo “I presupposti ideologici della rivoluzione iraniana”, lavora presso l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus.

Romina Anardo

Laureata in Scienze internazionali e diplomatiche con una tesi in Storia e istituzioni del mondo musulmano, dal titolo “I presupposti ideologici della rivoluzione iraniana”, lavora presso l’Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro Onlus.

Romina Anardo has 30 posts and counting. See all posts by Romina Anardo

Parliamone ;-)