Manuale di studi strategici. Da Sun Tzu alle “nuove guerre”

G. Giacomello – G. Badialetti
Manuale di studi strategici. Da Sun Tzu alle ‘nuove guerre’
Vita e Pensiero, 2009, pp. 318, 25 euro

 

Nel momento in cui i problemi della governance mondiale si estendono dall’economia al diritto, fino alle relazioni internazionali, giunge opportuno un volume di sintesi come questo, che abbraccia l’intero arco delle scienze strategiche.
Il manuale, diviso in quattro parti, ripercorre la storia del pensiero strategico, le forme e gli strumenti della guerra, con “boxini” di approfondimento di grande interesse. Un lavoro nato dalla didattica e rivolto a chi desideri compiere un primo passo verso la comprensione del fenomeno della guerra contemporanea, anche attraverso un chiarimento lessicale dei termini usati impropriamente dai media.
Particolarmente interessante è il capitolo sul Peace keeping come pratica ad alto rilievo strategico. Uno strumento teorico di pace che si  articola su tre principi-base: consenso delle parti, imparzialità, non-uso della forza, eccetto che per l’autodifesa.

 

Tiziana C. Carena

eco 5

Profilo di servizio

eco 5 has 177 posts and counting. See all posts by eco 5

Parliamone ;-)