Nuovo rapporto sullo sviluppo umano

Saranno il presidente messicano Enrique Peña Nieto e la responsabile UNDP (United Nations Development Programme) ed ex-primo ministro neozelandese Helen Clark a presentare, il 14 marzo a Città del Messico, il Rapporto sullo Sviluppo Umano 2013 dal titolo “The Rise of the South: Il progresso umano in un mondo diverso”.

In un panorama internazionale dagli equilibri in fase di forte e rapido mutamento, non ci sono solo i casi eclatanti di potenze emergenti come Cina, India e Brasile, le cui economie in espansione hanno sollevato centinaia milioni di individui dalla povertà pur tra disuguaglianze e contraddizioni, ma anche Turchia, Messico, Tailandia, Sudafrica, Indonesia e molti altri attori tradizionalmente etichettati come paesi in via di sviluppo stanno salendo alla ribalta dell’economia globale.

 

Il Rapporto individua più di 40 paesi il cui progresso è maggiore delle aspettative in termini di sviluppo umano e che stanno accelerando il passo negli ultimi dieci anni. Per ognuno di essi vengono analizzate cause e conseguenze delle loro conquiste e illustrate le sfide da affrontare oggi e quelle che possono venire in futuro.

Molte sono le differenze tra questi paesi, ciascuno dei quali ha vissuto una storia univoca e ha imboccato la sua particolare strada verso il progresso. Molti, tuttavia, anche i punti di contatto e le interconnessioni. Una delle istanze comuni è per esempio la necessità degli abitanti di questo “Sud in ascesa” di essere ascoltati e di poter contare su una migliore rappresentazione in seno agli organismi internazionali.

Per maggiori informazioni: http://hdr.undp.org

12/03/2013

]]>

eco 2

Profilo di servizio

eco 2 has 598 posts and counting. See all posts by eco 2

Parliamone ;-)