SKF per “Fare gli Italiani. 150 anni di storia nazionale

L’Italia ha vissuto, dall’Unità fino ai giorni nostri, un percorso tortuoso, fatto di avvenimenti importanti e di persone che, anche nel loro piccolo, hanno fatto la storia di questo Paese. Per raccontare le vicende che, da un secolo e mezzo, hanno unito e diviso gli italiani, è stata allestita, presso le Officine Grandi Riparazioni di Torino, una mostra dal titolo “Fare gli Italiani. 150 anni di storia nazionale”.
L’esposizione, che si inaugurerà il 17 marzo e rimarrà aperta fino al prossimo 20 novembre, rientra nel calendario di appuntamenti che il Piemonte offre ai cittadini per celebrare i 150 anni di unità.
Tra le varie tematiche affrontate nella mostra, il visitatore potrà scegliere di approfondire lo sviluppo del mondo industriale.
Al racconto dell’evoluzione delle fabbriche ha contribuito SKF, azienda svedese leader mondiale nel campo dei cuscinetti, della meccatronica e dei servizi e sistemi di lubrificazione, che ha prestato cinque macchinari ereditati dalla RIV (Roberto Incerti Villar) e risalenti a metà del secolo scorso. Le apparecchiature – due bilancieri, una pressa verticale, una pressa con gabbia per cuscinetti e un’alesatrice – provengono  dal Museo della Meccanica e del Cuscinetto di Villar Perosa.
La partecipazione alla mostra non è l’unico contributo che SKF ha offerto alle celebrazioni dell’unità italiana.
L’Azienda, infatti, ha collaborato anche al nuovo allestimento del Museo Nazionale dell’Automobile di Torino – riaperto al pubblico dopo quattro anni di lavori di ristrutturazione e ampliamento –, realizzando una struttura in plexiglass a forma di auto.
Sull’istallazione, collocata nella sezione dedicata alla storia del telaio e della scocca, sono montati alcuni prodotti dell’azienda, che vengono illustrati al pubblico attraverso un video e 4 touch-screen interattivi che ne raccontano il funzionamento e l’evoluzione.

 

 

16 marzo 2011

C. C.

eco 2

Profilo di servizio

eco 2 has 598 posts and counting. See all posts by eco 2

Parliamone ;-)