Spazi verdi come cura

Psicologia ambientale e progettazione di spazi esterni curativi: Healing Garden (giardini di guarigione) e recovery garden (giardini di recupero). Molti ospedali e case di riposo se ne stanno dotando.

Leggi tutto

Coniugare ecosostenibilità al benessere psicofisico nella nostra casa

Per la qualità della vita occorre coniugare l’ecosostenibilità di strutture e materiali con interventi di psicologia ambientale.

Leggi tutto

Il futuro dell’Unione Europea: stabilità e benessere. Dimenticando il PIL

Un appello (sensato e urgente, che chiama in causa anche tutti noi) di 238 accademici pubblicato su “The Guardian”: bisogna impegnarsi per un futuro di benessere ecologico e umano basato sul superamento della crescita e non sulla crescita del PIL. Occorrono nuovi indicatori e un patto tra tutti gli Stati membri per assicurare stabilità e benessere, soddisfacendo i bisogni essenziali dei cittadini europei, riducendo il consumo di risorse, i rifiuti e le emissioni inquinanti.

Leggi tutto

Limiti, incertezze, errori del PIL. La vera ricchezza richiede altri indicatori

La contabilità ambientale è il più utile strumento di politica economica per un paese moderno. Ci vuole un “PIL verde” che aumenta soltanto se diminuisce la contaminazione dell’aria, delle acque, del suolo, se aumenta la salute, cioè se un paese è più attento alla difesa della natura e dell’ambiente. O il “Prodotto Interno Materiale Lordo” che in Italia corrisponde a circa 800 milioni di tonnellate l’anno, duecento volte a testa il peso di ogni italiano

Leggi tutto