Tecnologia per l’ambiente

Global Junior Challenge 2009, ovvero come coinvolgere i più piccoli giocando! E’ questa la V Edizione di un concorso che è anche un progetto scientifico che termina con una premiazione finale delle iniziative più curiose in campo di innovazione e tecnologia ambientale, creando  uno splendido laboratorio multimediale ed internazionale.

 Il concorso, promosso dall’organizzazione no profit Mondo Digitale, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si svolgerà proprio in questi giorni, a Roma, per terminare il 9 ottobre, in Campidoglio, dove sarà assegnato Il Premio speciale del Presidente della Repubblica.

Il 7 e 8 ottobre presso l’Itis Galilei a Roma si terrà la prima Conferenza internazionale Social Innovation for a Better World in Our Time presentata dal professore emerito Tullio De Mauro che parlerà dell’innovazione sociale come rimedio alla crisi internazionale che stiamo attraversando.

Il premio assegnato il 9 ottobre dal Presidente della Repubblica riguarderà il progetto più innovativo e lo stesso giorno verrà inoltre assegnato lo Small Fund Award, un finanziamento destinato ai progetti provenienti dai Paesi più poveri del Mondo.

Sono “soltanto” 109 i progetti finalisti, tra i 456 iscritti al concorso, che rappresentano in totale 32 Paesi provenienti da tutto il Mondo, di cui alcuni appartengono a zone povere del Mondo, come Burkina Faso, Uganda e Zambia.
E con grande orgoglio segnaliamo che ben 40 progetti arrivati in finale sono italiani!

Alfonso Molina, docente di Strategie delle tecnologie all’Università di Edimburgo (Regno Unito) e direttore scientifico della Fondazione Mondo Digitale, rappresenta la Giuria internazionale che ha scelto i finalisti. I progetti sono stati suddivisi in quattro categorie in base alle fasce d’età, fino a 10 anni, 15, 18 e 29 anni, e nelle due categorie speciali “Inserimento nel lavoro” e “Creatività e innovazione sociale”.

In breve: l’iniziativa Una scuola inclusiva è dedicata ai bambini con difficoltà linguistiche, perché grazie alle nuove tecnologie didattiche l’istruzione non ha più barriere e deve per questo arrivare a tutti.

 

Per info: GLOBAL JUNIOR CHALLENGE 2009

07 Ottobre 2009

eco 2

Profilo di servizio

eco 2 has 598 posts and counting. See all posts by eco 2

Parliamone ;-)