Proteggere ambienti rari. La Staffetta delle P continua

Giovedì 22 giugno alle ore 10:00 la Staffetta delle P passa per la Valtriversa, tra i boschi e le zone umide dell’Oasi del Lago Freddo, in Piemonte, protette grazie a una campagna di autofinanziamento. La Federazione nazionale Pro Natura e Legambiente (con il circolo Valtriversa), insieme a molte realtà del territorio, presentano La Partecipazione come strumento di salvaguardia ambientale. Segui la diretta su Facebook.

Segui la seconda tappa della Staffetta delle P!

L’alneto dell’Oasi del Lago Freddo (Foto Pro Natura)

Dopo la prima tappa in Toscana, si passa alla seconda: ci troviamo nell’alneto impaludato di Santonco, comune di Piovà Massaia, provincia di Asti.

La diretta online si terrà giovedì 22 luglio alle ore 10:00 sulla pagina Facebook WEEC Italia – Educazione Sostenibile.

Link all’evento online: https://fb.me/e/1iCGNyNYG

Contenuti, enti, relatori della Tappa 2

La Federazione Nazionale Pro Natura e Legambiente (con il circolo Valtriversa) hanno aderito alla Staffetta delle P con la tappa La partecipazione come strumento di salvaguardia ambientale.

Mediante campagne di autofinanziamento è stato possibile acquistare e mettere in sicurezza numerosi ettari di aree boscose nel nord dell’Astigiano, che oggi costituiscono, nel loro complesso, l’Oasi del Lago Freddo. Si tratta di zone prive di protezione normativa e che trovano il loro fulcro naturalisticamente più interessante nell’alneto impaludato di Santonco, un bosco a prevalenza di ontano nero che cresce in un fondovalle solitamente sommerso dall’acqua. Si tratta di un ambiente poco comune in Piemonte e che ospita una biodiversità di grandissima importanza. Nelle zone circostanti si trovano querco-carpineti ancora poco degradati, con la presenza anche di specie relitte, come il pino silvestre e il faggio, di grande significato ecologico.

Gli scopi dell’iniziativa sono prevalentemente protezionistici: tuttavia le aree potranno essere utilizzate anche per altre finalità, purché non contrastanti con le prioritarie esigenze di tutela, quali un costante monitoraggio e attività didattiche, che si concretizzeranno ad esempio con visite guidate rivolte soprattutto a studenti.

L’iniziativa è gestita da due associazioni di rilevanza nazionale: la Federazione nazionale Pro Natura (la più antica associazione ambientaliste italiana, essendo stata istituita nel 1948: https://www.pro-natura.it/home.html) e Legambiente (con il circolo Valtriversa: http://www.legambientevaltriversa.it/). Fondamentale anche il contributo dell’Associazione Terra, Boschi, Gente e Memorie di Castelnuovo Don Bosco (https://www.lacabalesta.it/testi/associazioni/terraboschi.html) e del Gruppo dei Custodi dei Boschi (https://www.facebook.com/custodideiboschi/).

All’incontro parteciperanno:

  • Piero Belletti (segretario generale della Federazione nazionale Pro Natura)
  • Angelo Porta (presidente del circolo Valtriversa di Legambiente)
  • Franco Correggia (presidente dell’associazione Terra, Boschi, Gente e Memorie e promotore dell’iniziativa)
  • Linda Frei (rappresentante dei Custodi dei Boschi).

Perché seguire la Staffetta delle P?

P” come partecipazione e impegno collettivo a inventare e costruire il futuro del Pianeta come progetto comune, grazie al quale tante iniziative di protezione dell’ambiente e della natura fioriscono.
P” come Persone che Proteggono il Pianeta con la Partecipazione, perché non c’è un Pianeta B.

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione

".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione has 1767 posts and counting. See all posts by Redazione

Parliamone ;-)