CinEducazione ambientale al liceo

Foto di Anna Valente

Il cinema corto va in cattedra in una terza liceo. Obiettivo: rendere in grado di costruire un piccolo prodotto cinematografico in totale autonomia. E come temi la sicurezza sul lavoro, le buone pratiche ambientali, la tutela degli ecosistemi mondiali. Continua così in Puglia la CineEducazione per una sostenibilità a tutto campo.

Leggi tutto

Il nuovo .eco è arrivato, dalle sfide alle soluzioni dell’educazione ambientale

Il nuovo .eco è arrivato. Il primo numero dell’anno affronta le sfide dell’educazione ambientale, promuovendo un approccio trasformativo e partecipativo per un futuro sostenibile. Attraverso articoli che esplorano il pensiero critico, la sostenibilità alimentare e le iniziative pratiche, la voce storica dell’educazione ambientale italiana incoraggia un impegno globale per proteggere il pianeta.

Leggi tutto

Critica della ragion fossile

In arrivo il numero di marzo di “.eco”. Le competenze di sostenibilità al centro per tutto il 2024 della storica rivista italiana di cultura e educazione ambientale. Si comincia con il pensiero critico. Negazionismi vari, propaganda e greenwashing in favore delle energie fossili, ma anche le storture del sistema alimentare come campo per esercitare la capacità critica. Il pensiero “fossile” però si trova, oltre che in chi difende le energie fossili (o le false alternative, come il nucleare), in gran parte dei nostri paradigmi e nei sistemi di istruzione.

Leggi tutto

“Biti sul Nilo e sul Po” al Museo Egizio di Torino, viaggio tra miti egizi e api urbane

Educazione ambientale partendo dall’antico Egitto grazie alla Rete WEEC. Il 10 febbraio, il Museo Egizio ha aperto le sue porte per ospitare un evento dedicato alla biodiversità e al ruolo fondamentale delle api nell’ecosistema urbano. In collaborazione con Casa dell’Ambiente e Parco del Nobile, l’evento “Biti sul Nilo e sul Po” per la prima volta al mondo ha offerto ai partecipanti un’esperienza coinvolgente che ha combinato la mitologia egizia con le pratiche moderne dell’apicoltura.

Leggi tutto

Sei posti per un impegno ambientale. Ultimi giorni per partecipare

Ultimi giorni (c’è tempo solo fino alle 14:00 del 22 febbraio) per fare domanda di servizio civile a Torino nel progetto COSTRUIRE E COMUNICARE LA TRANSIZIONE ECOLOGICA. La Rete mondiale WEEC apre le porte a nuove energie.

Leggi tutto

In Puglia si fa CinEducazione

Grande affluenza di pubblico in Puglia per la rassegna di cortometraggi a tema ambientale. Una buona premessa per la terza edizione del South Italy International Film Festival che avrà luogo dal 19 al 21 luglio.

Leggi tutto

Le lacrime di Ra. L’importanza delle api: un viaggio dalla mitologia egizia all’apicoltura urbana

Il 10 febbraio, Casa dell’Ambiente e il Museo Egizio a Torino celebreranno la biodiversità con un evento riservato ai membri del museo, focalizzato sul ruolo delle api. Basato sulla mitologia egizia, l’evento combina la storia delle lacrime del dio Ra trasformate in api con l’apicoltura urbana contemporanea. Attraverso laboratori sensoriali e attività pratiche, i partecipanti potranno esplorare gli strumenti dell’apicoltura e lavorare la cera d’api, contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente.

Leggi tutto

Inizio di successo per il WEEC 2024, un forum globale per affrontare le sfide planetarie

La dodicesima edizione del Congresso mondiale di educazione ambientale (WEEC) è stata inaugurata ad Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti, con la partecipazione di figure di spicco e un focus su temi cruciali come cambiamenti climatici e biodiversità. Durante le sessioni plenarie, esperti internazionali hanno discusso dell’importanza dell’educazione ambientale, evidenziando sfide e soluzioni. Il congresso continua fino al 2 febbraio 2024.

Leggi tutto

Si apre il dodicesimo congresso mondiale dell’educazione ambientale

Prende il via lunedì 29 il dodicesimo World environmental education congress (WEEC). E in parallelo si riuniscono centinaia di giovani per l’incontro dedicato alle nuove generazioni. Venti anni sono passati dal primo nel 2003 in Portogallo. La rete internazionale (con sede in Italia) e le sue iniziative si confermano il punto di riferimento più continuativo e autorevole della comunità mondiale di pratica e di ricerca in educazione ambientale. Seguiremo il congresso con aggiornamenti e testimonianze.

Leggi tutto

Dalla parte degli animali, con ironia e autoironia

Anche il quarto evento di Stand up Ecology al Magazzino sul Po di Torino, a cura di Casa dell’Ambiente, ha riscosso successo, con un pubblico numeroso. La serata, incentrata sul mondo animale, ha affrontato temi seri e irriverenti, con contributi che spaziavano dalla salvaguardia delle specie in via d’estinzione all’evidenziazione delle incongruenze nel mondo bio, oltre al greenwashing degli allevamenti intensivi.

Leggi tutto