“Biti sul Nilo e sul Po” al Museo Egizio di Torino, viaggio tra miti egizi e api urbane

Educazione ambientale partendo dall’antico Egitto grazie alla Rete WEEC. Il 10 febbraio, il Museo Egizio ha aperto le sue porte per ospitare un evento dedicato alla biodiversità e al ruolo fondamentale delle api nell’ecosistema urbano. In collaborazione con Casa dell’Ambiente e Parco del Nobile, l’evento “Biti sul Nilo e sul Po” per la prima volta al mondo ha offerto ai partecipanti un’esperienza coinvolgente che ha combinato la mitologia egizia con le pratiche moderne dell’apicoltura.

Leggi tutto

Furti di piume: l’Incredibile storia del museo di Tring

Il ladro di piume. Bellezza, ossessione e il colpo del secolo di storia naturale
Kirk Wallace Johnson
Traduzione di Sandro Ristori
Storia, ornilotogia e scienza
Nutrimenti Roma
2023 (orig. 2018)
Pag. 407 euro 21

Leggi tutto

Il bosco come investimento per noi e per i nostri nipoti. Intervista a Daniele Zavalloni

Acquisire boschi per non farci nulla. In vista dei prossimi progetti del 2024, e considerando la fine dell’anno come un’occasione per un fare un bilancio delle attività portate avanti nel 2023, abbiamo intervistato Daniele Zavalloni, per parlare del Fondo biodiversità e foreste a cui anche nel 2024 andrà il 3% degli abbonamenti di “.eco” e delle altre testate del “sistema WEEC” e delle quote associative alla rete nazionale di educazione ambientale.

Leggi tutto

I segreti degli ippocampi: danze nuziali, catture illegali e la battaglia per la sopravvivenza

Nel mare Ionio reggino, una colonia di ippocampi danza, segno di un ambiente marino sano ma minacciato. La loro danza nuziale è a rischio a causa della perdita di habitat dovuta alla pesca e allo sviluppo costiero. Inoltre, la cattura illegale in Cina per scopi afrodisiaci mette a serio pericolo queste creature, rendendo essenziale proteggere il loro ambiente e combattere la caccia illegale.

Leggi tutto

Staffetta delle P: la sesta tappa in Puglia

Nella tappa pugliese della Staffetta delle P, XFarm e Autoctoni emergono come esempi di sostenibilità. Attraverso l’agricoltura ecologica, l’educazione ambientale e l’innovativo sistema agro forestale, queste iniziative dimostrano come la partecipazione attiva delle persone può proteggere il pianeta, promuovendo biodiversità e rigenerazione ambientale.

Leggi tutto

A Ischia per promuovere comunità educanti

Insegnanti e educatori del settore non formale si ritrovano dal 19 al 22 ottobre 2023 al Castello Aragonese di Ischia Ponte per la WEEC SCHOOL. Conferenze, laboratori e studi di caso per lavorare alla transizione educativa e potenziare la costruzione di comunità educanti in una “fragile Terra”. Per gli insegnanti, riconoscimento dei  crediti e possibilità di pagare la quota di iscrizione con la Carta del docente.

Leggi tutto

L’orso all’università di Milano: riflettori sulla conservazione delle specie

A causa del crescente numero di esemplari, l’orso è sempre più al centro dell’attenzione della comunità scientifica e dell’opinione pubblica. Per affrontare questo tema in modo approfondito, l’Università degli Studi di Milano ha organizzato un incontro intitolato “L’Orso sulle Alpi tra passato, presente e futuro”, che si terrà il 29 settembre alle ore 9.00 presso la sede di Lodi.

Leggi tutto

The Forest Factor, la foresta siamo noi

Oltre 80 relatori, centinaia di partecipanti e circa 60 giornalisti iscritti sono stati i protagonisti delle due giornate della conferenza internazionale “The Forest Factor, più natura per combattere il cambiamento climatico”. Molti rappresentanti della rete mondiale di educatori ambientali hanno sottolineato il ruolo chiave dell’EA nella lotta al cambiamento climatico e nella salvaguardia del pianeta.

Leggi tutto

Cambiamento culturale, complessità, etica. Le lezione delle foreste

Alla conferenza internazionale “The forest factor” una visione ha accomunato continenti, discipline e ruoli diversi: quella dell’urgenza di un cambiamento culturale “trasformativo” e di un’azione comune.

Leggi tutto

Convegno nazionale di Siracusa: invia il tuo abstract entro il 12 giugno 2023

“Crisi e complessità​. Clima, beni comuni, biodiversità, cibo, desertificazione, migrazioni, pace, siccità, suolo, ….” è il titolo del XIV Convegno di Sociologia dell’ambiente in programma dal 14 al 16 settembre 2023 a Siracusa. Presentazione degli abstract entro il 12 giugno.

Leggi tutto

Clima, biodiversità, beni comuni e molto altro: convegno nazionale a settembre

“Crisi e complessità​. Clima, beni comuni, biodiversità, cibo, desertificazione, migrazioni, pace, siccità, suolo, ….” è il titolo del XIV Convegno di Sociologia dell’ambiente in programma dal 14 al 16 settembre 2023 a Siracusa. Presentazione degli abstract entro il 5 giugno.

Leggi tutto

Foreste, natura e clima: una conferenza internazionale a Roma

“The Forest Factor. Più Natura per combattere il riscaldamento globale”. Il 6 e 7 giugno a Roma una conferenza internazionale. Esonero per gli insegnanti, crediti formativi per i giornalisti. Tre mostre fotografiche e alcuni eventi collaterali (tra cui le sessioni poster – presentazione degli abstract entro il 12 maggio) completano un denso programma interdisciplinare in cui educazione e cultura hanno un grade rilievo. La Rete WEEC collabora alla conferenza promossa dal Raggruppamento Biodiversità del CUFAA (Arma dei Carabinieri).

Leggi tutto

Nessuna pena di morte, nemmeno per gli orsi

Non ha senso uccidere l’orsa JJ4. Se un essere umano e, in quanto tale, pensante – indipendentemente dal come e che cosa pensa – ne uccide un altro la pena da infliggergli è costituita da anni di carcere e arriva sino all’ergastolo (fortunatamente in Italia non esiste la pena di morte). Nel rapporto tra animali umani e animali non umani e non pensanti non possiamo usare due pesi e due misure. Come nessuno dovrebbe entrare in casa d’altri senza chiedere permesso.

Leggi tutto

Mostra fotografica : IL POPOLO SILENZIOSO di Tiziano Fratus

Il 1 aprile alle 18.00 all’InformaGiovani in via Garibaldi 25, Torino, si inaugura la mostra fotografica “Il popolo silenzioso” di Tiziano Fratus, nell’ambito della iniziative sul territorio della Casa delll’ambiente. L’ingresso è libero, la mostra resterà allestista fino al 29.04.2023.

Leggi tutto

Girare il mondo a passo sostenibile

Turismo lento e responsabile

Leggi tutto

Vita da insetto sull’isola di Sant’Elena

Il carabo di Napoleone e altri enigmatici insetti delle isole atlantiche

Tommaso Lisa
Saggio
Exòrma Roma
2023
Pag. 165, euro 16

Leggi tutto

Un lago in difesa della giustizia climatica

Domenica 22 gennaio centinaia di persone si sono ritrovate al lago Bullicante, nel V Municipio di Roma, per difenderlo dai prossimi lavori nell’area del parco, ancora in mano ad una società privata, decisa a costruire un polo logistico. La lotta contro il cambiamento climatico parte anche da qui: dalla protezione della biodiversità sotto casa.

Leggi tutto

Un patto di pace con la natura

Negli ultimi mesi del 2022 si sono tenute due importanti conferenze volte alla salvaguardia della biodiversità: la CoP19 della Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie Minacciate di Estinzione (CITES), e la CoP15 della Convenzione sulla Diversità Biologica (CBD). Aumentano le specie di cui è vietato o limitato il commercio internazionale, ma resta il problema di ciò che accade all’interno dei confini nazionali. Viene a proposito il patto di pace con la natura invocato dalla CBD.

Leggi tutto

Una macchina fotografica corredata di etica e scienza

Sharon Vanadia usa la macchina fotografica come strumento di ricerca e conoscenza. Perché è importante che i fotografi naturalistici abbiano una formazione scientifica: il fotografo naturalistico ha il compito di rispettare e insegnare a rispettare il mondo naturale. Per questo motivo è importante che abbia una formazione scientifica, altrimenti il rischio è che diventi nocivo per l’ambiente.

Leggi tutto