È giunta l'ora di invertire la rotta

“Pedoni,  Pedali e Pendolari per una mobilità nuova”. L’appuntamento è fissato per sabato 4 maggio nel piazzale antistante la Stazione Centrale di Milano; una manifestazione corale e senza precedenti.
Nel nostro Paese, per soddisfare la domanda di mobilità del 2,8% delle persone e delle merci (è questa la quota di spostamenti quotidiani superiori ai 50 chilometri) si impegna il 75% dei fondi pubblici destinati alle infrastrutture del settore, mentre all’insieme degli interventi per le aree urbane e per il pendolarismo, dove si muove il 97,2% della popolazione, lo Stato destina solo il 25% delle risorse, puntando spesso su nuove strade, tangenziali e circonvallazioni piuttosto che sul trasporto collettivo o su quello non motorizzato.

È giunta l’ora di invertire la rotta. Il corteo partirà alle ore 15:00 e si snoderà per le vie della città fino ad arrivare in Piazza Duomo.
Si potrà partecipare a piedi, in bicicletta, con il monociclo, i pattini o il monopattino. L’obiettivo è di far partire  la raccolta di firme per presentare in Parlamento una legge di iniziativa popolare per dare un cambio di direzione nell’allocazione delle risorse pubbliche destinate ai trasporti.
Un’idea lanciata in rete, che ha coinvolto con il solo passaparola oltre 150 sigle di associazioni, movimenti e comitati nazionali e locali (tra i tanti: Slow Food, Libera, Coldiretti, Legambiente, #salvaiciclisti, Genitori Antismog, NO TEM). E per chi sceglierà di arrivare a Milano in treno c’è un buono sconto del 40% sul prezzo del biglietto, grazie a un accordo con Trenitalia. Le modalità con cui richiedere il codice sconto saranno disponibili sul sito www.mobilitanuova.it nella sezione blog.
Allora pronti, si parte, ci vediamo il 4 maggio davanti alla stazione Centrale.  

 

LT

02 maggio 2013

]]>

eco 2

Profilo di servizio

eco 2 has 598 posts and counting. See all posts by eco 2

Parliamone ;-)