Fiera delle Utopie Concrete

Dall’8 all’11 ottobre 2009 a Città di Castello si terrà la Fiera delle Utopie Concrete nata nel 1988 su impulso del grande pacifista e ambientalista altoatesino Alexander Langer.

 

Negli anni si è dimostrata un vero laboratorio per la trasmissione di esperienze, soluzioni e conoscenze di sostenibilità ecologica dell’economia e della società, attraverso un rigorosissimo approccio laico. Quest’anno il tema centrale sarà la “giusta misura” intesa come ricercata unione tra stili di vita personali più equilibrati e auto-limitazione nello sfruttamento delle risorse naturali. Nel corso della Fiera si parlerà così in particolar modo di “Urban Sprawl”, cioè di urbanizzazione selvaggia, quel consumo sproporzionato di terreno che non dà ancora segnali di rallentamento. L’edizione 2009 della Fiera delle Utopie Concrete, primo capitolo di un nuovo ciclo pluriennale che sarà dedicato alle “Sette virtù per la conversione ecologica” proseguirà poi con una serie di iniziative, tra conferenze, tavole rotonde, mostre e spettacoli all’aperto.

Inoltre, si discuterà poi di “giusta misura” nella vita di ognuno e, insieme ad un gruppo di giovani italiani e tedeschi coordinati dal sociologo Peter Kammerer, di come trovare questa nuova linea guida dei propri comportamenti in un mondo “fuori misura”.

Infine domenica 11 ottobre, come tradizione, verrà celebrato il vincitore del Premio Alexander Langer 2009, l’iraniana Narges Mohammadi, premiata per il proprio impegno per un “Altro” Iran, un paese di Pace e di Diritti Umani.


eco 4

Profilo di servizio

eco 4 has 157 posts and counting. See all posts by eco 4

Parliamone ;-)