Altra professoressa, altra lettera. Altri tempi. Su “.eco” di dicembre 2023

Anticipazioni dal numero di dicembre 2023 di “.eco”. Tra gli articoli dell’ultimo numero del 2023, che chiude anche un anno ricco di anniversari (don Milani, Calvino, Scotellaro, Manzoni, Pascal, le Quattro giornate di Napoli, la deportazione degli ebrei romani e via elencando), c’è la lettera di Ugo Leone a una professoressa. Molte cose sono cambiate da quando i ragazzi della scuola di Barbiana guidati da don Lorenzo Milani scrissero la famosa “Lettera a una professoressa”, ma oggi – scrive Leone – è ancora tempo delle scelte “contro i classisti, la fame, l’analfabetismo, il razzismo, le guerre coloniali”.

Leggi tutto

Altra professoressa, altra lettera. Altri tempi

Se molte cose sono cambiate da quando i ragazzi della scuola di Barbiana guidati da don Lorenzo Milani scrissero la famosa “Lettera a una professoressa”, è ancora oggi tempo delle scelte “contro i classisti, la fame, l’analfabetismo, il razzismo, le guerre coloniali”. E oggi don Lorenzo e i suoi ragazzi aggiungerebbero il rischio di estinzione dell’umanità, le guerre per il petrolio; la popolazione raddoppiata, che soprattutto in Africa si continua a morire di fame; l’AIDS come si prende e come si può prevenire; l’inquinamento di tutto quello che natura e padreterno ci hanno dato di pulito; il clima. Perché, come dice papa Francesco, “Andare a scuola significa aprire la mente e il cuore alla realtà”.

Leggi tutto

Nel nuovo numero di .eco celebriamo i 100 anni dalla nascita di don Milani, il rivoluzionario della conoscenza

Nel nuovo numero di “.eco”,  in uscita a settembre,  abbiamo voluto commemorare i 100 anni dalla nascita di don Lorenzo Milani, onorando la sua memoria in un modo in linea con la sua natura e la sua missione, legata all’apostolato e all’educazione.

Leggi tutto

Riprendi l’impegno verso pratiche più sostenibili con “.eco” di settembre

In uscita il numero di settembre di “.eco”: con l’inizio di un nuovo anno di attività, scolastica, accademica, sociale, sindacale, “politica”, siamo chiamati a riprendere in pieno l’impegno verso l’adozione di pratiche più sostenibili nella vita quotidiana. Per riceverlo, abbonarsi o rinnovare entro il 21 agosto. Possibile anche chiedere una copia saggio gratuita.

Leggi tutto

Mattarella: don Milani, testimone coerente e scomodo

A Barbiana il presidente della Repubblica ha ricordato il centenario della nascita di don Milani. È stato, ha detto, battistrada di una cultura che ha combattuto il privilegio e l’emarginazione e di una scuola come luogo di promozione e non di selezione sociale. Un grande italiano, e «Il suo “I care” è divenuto un motto universale».

Leggi tutto

Agnese Ginocchio, la cantautrice per la pace: “Abituarsi al male significa divenirne complici”

Da millenni la musica è un linguaggio universale, in grado di veicolare in maniera emozionante e diretta ogni tipo di messaggio. E uno dei messaggi che in questa epoca ha più bisogno di essere diffuso è quello della pace, dell’accoglienza e della nonviolenza. È proprio ciò che fa la casertana Agnese Ginocchio, cantautrice e attivista per la pace, che con la sua musica tocca temi centrali dell’attualità, come per esempio la tragedia di Cutro.

Leggi tutto