100 iniziative online per un futuro sostenibile, candida il tuo evento al Festival dello Sviluppo Sostenibile!

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASVIS 2024 vedrà la partecipazione di oltre 100 iniziative promosse dalla società civile. La manifestazione, dedicata all’Agenda 2030 dell’ONU, si terrà dal 7 al 23 maggio, con una serie di eventi in tutta Italia, nel mondo e online. Possibile aderire con proprie iniziative.

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile si appresta a celebrare la sua ottava edizione con un’entusiasmante partecipazione: più di cento iniziative della società civile sono già pronte ad animare l’evento. È grazie all’impegno diretto di cittadini e cittadine che questa importante manifestazione italiana, dedicata all’Agenda 2030 dell’ONU, prenderà vita dal 7 al 23 maggio, in aggiunta alle settimane circostanti (30 aprile – 6 maggio, 24 – 30 maggio), sia in Italia che nel mondo, anche online.

Contribuisci a un futuro sostenibile: candida il tuo evento!

L’invito è aperto a tutti coloro che desiderano contribuire a un futuro più sostenibile: fai parte di questa azione collettiva candidando e realizzando il tuo evento sul tema della sostenibilità che ti sta più a cuore. Bastano pochi passaggi e una registrazione entro il 26 aprile per far parte di questa grande iniziativa.

Massima visibilità per le candidature entro fine marzo

Non aspettare oltre! Inserisci il tuo evento nel Festival per ottenere maggiore visibilità e un’opportunità unica di valorizzazione. Le candidature inviate entro fine marzo riceveranno particolare attenzione e potranno beneficiare di una serie di vantaggi, tra cui la possibilità di partecipare al “Partecipo perché”, un’iniziativa che ti permetterà di spiegare le motivazioni della tua partecipazione attraverso un breve video.

Scopri le tappe del festival: eventi principali organizzati dall’ASviS

Il programma sarà arricchito dagli eventi principali organizzati dall’ASviS, che si terranno in diverse città italiane e a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni, location di numerosi appuntamenti chiave sui singoli temi della sostenibilità.

  • 7 maggio: Ivrea. Inizierà con una riflessione sul ruolo del settore privato nella transizione verso la sostenibilità.
  • 9-10-11 maggio: Torino. Al Salone del Libro si parlerà del contributo della cultura al dibattito sulla sostenibilità.
  • 14-15 maggio: Bologna. Approfondimento sui temi della transizione ecologica, con uno sguardo particolare al ruolo delle città.
  • 17 maggio: Milano. Si discuterà del ruolo dei territori nell’implementazione della Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile.
  • 21 maggio: Palermo. Focus sui temi sociali.
  • 23 maggio: Roma. Chiusura istituzionale.

Partecipa all’evento del 7 maggio con il Ministro dell’Ambiente

Il programma completo del 7 maggio è già consultabile online e vedrà la partecipazione del ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Gilberto Pichetto Fratin. Per partecipare all’evento in presenza, sarà necessario registrarsi tramite il modulo dedicato sul sito ufficiale del Festival.

Scrive per noi

Redazione
Redazione
".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione

".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione has 1781 posts and counting. See all posts by Redazione

Parliamone ;-)