Coronavirus, salute e ambiente: gli educatori ne parlano in radio

Vedi anche il dossier e il dibattito su questo sito

A Bologna una radio libera ospita l’unica trasmissione realizzata e condotta da educatori, che dà voce agli operatori del mondo del sociale, agli utenti, alle famiglie e alla società civile. Intervistato Mario Salomone su futuro, pandemia e ambiente, e un sindacalista della sanità invoca: “Non chiamarmi eroe, dammi una mascherina…”.

Giovedì 26 marzo Radio Città Fujiko di Bologna (103.1 FM e in streaming su www.radiocittafujiko.it), ha dedicato al Coronavirus Covid-19 la puntata settimanale di “Signore e signori, il welfare è sparito!”. È l’unica trasmissione (giunta ormai alla nona stagione) realizzata e condotta da educatori, che dà voce agli operatori del mondo del sociale, agli utenti, alle famiglie e alla società civile.
La rubrica Educaweb, a cura di Mariarosa, offre una panoramica della situazione nel sociale e nel sanitario. Giovedì Mariarosa ha trattato anche “Il mondo dopo il coronavirus” con una intervista in apertura della trasmissione (dal minuto 11) a Mario Salomone, direttore di “.eco”, sociologo dell’ambiente, saggista e scrittore, nonché Segretario generale della rete mondiale di educazione ambientale (WEEC).

“Non chiamarmi eroe, dammi una mascherina…” è stata la seconda intervista, a Gaetano Alessi, coordinatore del comparto sanità del sindacato Funzione Pubblica CGIL, per fare sullo stato di salute dei lavoratori della sanità alle prese con il Covid-19. E poi, come in ogni trasmissione, informazione, musica, appuntamenti e tanto altro ancora.

Lavorare oggi, per il “dopo emergenza”. Terapie educative, sociali, economiche e ecologiche per società resilienti

Cosa abbiamo imparato dalla rapida e globale diffusione del contagio di Coronavirus e perché una letalità così alta, a prescindere dalla evidente aggressività del Covid-19, è stato l’argomento centrale dell’intervista a Mario Salomone. Poiché «arriveranno altre pandemie», è fondamentale fare tesoro dei drammatici insegnamenti che lo tsunami-Coronavirus sta impartendo. Dobbiamo lavorare oggi, ha osservato Mario Salomone, per prepararci a costruire il futuro. Mentre nei laboratori si studiano farmaci e antivirus e negli ospedali si sperimentano le terapie più adatte, noi «dobbiamo parlare di più di terapie sociali, economiche e ecologiche per avere delle società più solidali e più sagge».
In altre parole, ha osservato il direttore di “.eco”, dobbiamo «costruire la comunità planetaria di destino». E tra le terapie per lo sviluppo di società resilienti, ha concluso, la terapia educativa viene ai primi posti.

Leggi gli altri articoli del DOSSIER CORONAVIRUS

Scrive per noi

Redazione
Redazione
".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione

".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione has 1770 posts and counting. See all posts by Redazione

Parliamone ;-)