EA: c’è bisogno di fare più rete

Notizie del forum del Comitato per l’Educazione Sostenibile

Si è svolto sabato 16 ottobre a Torino il forum promosso dal Comitato per l’Educazione Sostenibile. L’iniziativa, nata per discutere l’azzeramento dei fondi regionali per l’educazione ambientale assegnati tramite il sistema INFEA, ha suscitato molto interesse anche fuori Piemonte. Più di cento i partecipanti, anche da altre regioni, in rappresentanza di associazioni, cooperative mondo della scuola, enti locali. Gli interventi sono stati unanimi nel sottolineare l’importanza di dare continuità agli incontri e la necessità di costruire reti “dal basso” tra tutti quanti, nel pubblico e nel privato sociale e non profit, sono impegnati nel campo dell’educazione all’ambiente e alla sostenibilità.

Amministrazioni locali, parchi, università, scuole, volontariato ambientale, associazioni, cooperative, gruppi spontanei…: gli attori pubblici e privati dell’educazione sono migliaia e migliaia, ma spesso si conoscono poco e collaborano solo a livello di territorio. Mancano sedi di coordinamento e di confronto, specie man mano che si passa a livello di province, di regioni o di intero paese. Occorre quindi sviluppare processi di messa in rete, che consentano lo scambio di esperienze e di informazioni, l’autoaggiornamento e l’autoformazione, la realizzazione di attività comuni, la ricerca, l’arricchimento dell’elaborazione teorica, per dare più voce al vasto e variegato mondo dell’educazione ambientale e per migliorare approcci, professionalità e metodologie.

Al successo dell’incontro di Torino hanno contribuito anche il web e i social network, ad esempio la pagina dell’evento creata su Facebook e il gruppo di .eco.

 

Intervento del Comitato

Leggi la cronaca del forum

Guarda le foto del forum

Scopri l’elenco di chi ha aderito

 

eco 5

Profilo di servizio

eco 5 has 177 posts and counting. See all posts by eco 5

Parliamone ;-)