Religioni e spiritualità in Thailandia

Riprendiamo il nostro percorso di avvicinamento al Congresso internazionale WEEC di Bangkok con un assaggio di una delle componenti principali della cultura e della tradizione thailandese, la religione, o – per meglio dire – le varie forme di credo religioso. Una considerazione doverosa, visto che ci troviamo di fronte ad una realtà composita. Anche se più del 90 per cento si dichiara “buddista theravada” (una religione molto legata all’ambiente, ai cicli degli astri, della luna, del sole e, soprattutto all’agricoltura e all’allevamento), ci sono ancora residui dei culti ctonii nelle varie regioni che compongono lo Stato che, con i thailandesi di religione musulmana e cattolica (complessivamente poco più del 6 per cento) vanno a comporre una realtà che mescola spesso pratiche religiose e civili.

Leggi tutto