Congresso mondiale dell’educazione ambientale: come partecipare dall’Italia

Prosegue l’organizzazione della delegazione italiana al congresso mondiale 2019 dell’educazione ambientale. Il Decimo WEEC (World environmental educazione congress) che ha proprio in Italia la sua sede internazionale e di cui l’italiano Mario Salomone è Segretario generale, si tiene quest’anno per la prima volta in Asia, un grande continente che da solo ospita circa metà della popolazione del pianeta e in cui si trovano tre delle quattro maggiori potenze economiche dei prossimi anni (Cina, India, Indonesia).

Thailandia: un congresso importante in un paese di grande interesse

Sede del 10th WEEC è Bangkok, capitale di una Thailandia che dopo le elezioni politiche di marzo entra in una nuova fase e che è uno dei paesi meglio organizzati e più sicuri, ricco di storia (non ha mai subito tra l’altro la dominazione coloniale europea), di cultura e di natura. Una meta, insomma, dal doppio o triplo interesse:
1. i congressi in sé (la più importante e continuativa occasione di incontro e scambio tra membri della comunità internazionale di pratica e ricerca in educazione all’ambiente e alla sostenibilità); il tema di questa edizione (saperi locali, comunicazione, connettività globale) è di estrema attualità, ma i partecipanti non avranno difficoltà a trovare argomenti per le loro presentazioni o da seguire tra le decine di titoli in cui i temi sono declinati e negli inviti a presentare proposte su alcuni filoni specifici;

2. conoscere la Thailandia, di là degli stereotipi turistici;

3. incontrare un gran numero di delegazioni di paesi di tutto il mondo, tra cui l’Asia sarà prevedibilmente largamente rappresentata.

La delegazione italiana; partecipare al congresso a condizioni molto convenienti

La Thailandia è per giunta un paese molto conveniente anche dal punto di vista dei costi: basse le tariffe dei voli a/r, basso il costo della vita e basse le tariffe di iscrizione, che si riducono ulteriormente facendo parte della delegazione ufficiale italiana e beneficiando quindi di un notevole sconto sulla tariffa piena.
Due le possibilità:
1. “Solo congresso” a 280 euro (fino al 30 luglio), che include: accesso a tutte le sessioni scientifiche, 1 pranzo e 2 pause caffè al giorno + 1 “conference kit”.
2. “Formula completa” a 490 euro fino al 30 aprile e 520 euro dopo il 30 aprile, che include anche 1 biglietto per la Cena di Benvenuto (4 novembre 2019) + 1 biglietto per la Cena di gala (6 novembre 2019) +1 biglietto per un tour tecnico di una giornata (pasti inclusi) in visita a parchi e realtà di educazione ambientale thailandesi (7 novembre 2019).

Per aderire a una delle due soluzioni, fare un bonifico bancario sul conto intestato a WEEC Network:

IBAN IT59H0200801152000101968553

Causale: iscrizione alla delegazione italiana 10WEEC (spese bancarie a carico del partecipante) (*).

Per prenotarsi e per informazioni: media@weecnetwork.org
Una opzione: volo e hotel

Chi ha piacere di non avere pensieri e di stare insieme al tutta la delegazione può approfittare anche di un pacchetto speciale volo + hotel (6 notti, 980 euro), rivolgendosi direttamente all’agenzia Asia Travel and Estate Co. Ltd, e-mail: info@asiatravelestate.com, rsv@asiatravelestate.com, oppure organizzarsi autonomamente.

NOTA
(*) Le cancellazioni effettuate prima del 30 luglio 2019 saranno accettate, sarà trattenuta una somma di 100 euro per spese amministrative. Le cancellazioni ricevuto dopo il 30 luglio 2019 non saranno rimborsate. Le spese bancarie di bonifico sono a carico del partecipante. Le tariffe potrebbero subire adeguamenti nel caso di sostanziali variazioni nel tasso di cambio o in caso di insufficiente numero di partecipanti.

Parliamone ;-)