“Biti sul Nilo e sul Po” al Museo Egizio di Torino, viaggio tra miti egizi e api urbane

Educazione ambientale partendo dall’antico Egitto grazie alla Rete WEEC. Il 10 febbraio, il Museo Egizio ha aperto le sue porte per ospitare un evento dedicato alla biodiversità e al ruolo fondamentale delle api nell’ecosistema urbano. In collaborazione con Casa dell’Ambiente e Parco del Nobile, l’evento “Biti sul Nilo e sul Po” per la prima volta al mondo ha offerto ai partecipanti un’esperienza coinvolgente che ha combinato la mitologia egizia con le pratiche moderne dell’apicoltura.

Leggi tutto

In Puglia si fa CinEducazione

Grande affluenza di pubblico in Puglia per la rassegna di cortometraggi a tema ambientale. Una buona premessa per la terza edizione del South Italy International Film Festival che avrà luogo dal 19 al 21 luglio.

Leggi tutto

Un anno di impegno, costruire un futuro sostenibile con .eco di dicembre

In uscita “.eco” di dicembre: un’ampia sezione è dedicata alle scuole residenziali WEEC. Nel nuovo numero (che conclude il trentacinquesimo anno di pubblicazioni) si rinnova l’invito a scrivere “I care” su ogni portone del mondo, sia in senso metaforico che fisico, come simbolo di un impegno condiviso per il cambiamento e la costruzione di un futuro sostenibile. Per riceverlo, abbonarsi o rinnovare clicca QUI. Possibile anche chiedere una copia omaggio gratuita.

Leggi tutto

Un regalo verde per la scuola Antonelli: cinque piante trovano casa in occasione della giornata nazionale degli alberi

Il 22 novembre, presso l’Istituto comprensivo Marconi Antonelli di Torino, si è svolto dei molti eventi per la Giornata nazionale degli alberi. Il Comando carabinieri forestali Piemonte e con la partecipazione degli assessori cittadini, ha messo a dimora alberi autoctoni e realizzato attività educative sulle specie locali, sottolineando l’importanza della tutela ambientale secondo i principi costituzionali. La Rete WEEC ha partecipato con attività di educazione ambientale.

Leggi tutto

Abbonamento 2024 a “.eco”: un passo concreto per la conservazione ambientale

La campagna abbonamenti 2024 promuove un impegno concreto per la sostenibilità attraverso riviste come “.eco”, invitando a scrivere “I care” su tutti i muri per sottolineare l’urgenza di prendersi cura del pianeta. L’abbonamento offre informazioni di qualità, educazione ambientale e contribuisce attivamente alla conservazione dei boschi, rendendo la sostenibilità accessibile a un pubblico più ampio. Diventare soci/e della Rete WEEC significa partecipare attivamente per un mondo più verde, dove l’educazione ambientale è chiave per il risveglio delle coscienze. Boschi di Emilia-Romagna, Toscana e Marche i destinatari della campagna 2024.

Leggi tutto

Giornata degli alberi: eventi in tutta Italia e appuntamento nazionale a Napoli

Per la giornata degli alberi, eventi dei Carabinieri forestali in mille località italiane e convegno nazionale a Napoli (sede di Scampia della Federico II) il 22 novembre (in diretta streaming). Tema: l’albero “cittadino”, di città e titolare di diritti. Il 21 inaugurazione di un parco urbano a Caivano.

Leggi tutto

Gianni Vattimo filosofo ecologico, idee innovative di educazione ambientale e un “I care” da scrivere su tutti i muri e i portoni del mondo: questo e altro in “.eco” di dicembre

Un ricordo del filosofo Gianni Vattimo ispiratore di molti ecologisti, un ritratto di Aldo Leopold, Blaise Pascal a 400 anni dalla nascita: grandi pensatori nel numero di dicembre 2023 di “.eco”, insieme a metodi, temi, esperienze e percorsi di educazione ambientale. Nell’editoriale una proposta: scrivere “I care” su tutti i muri e i portoni del mondo.

Leggi tutto

A Ischia per promuovere comunità educanti

Insegnanti e educatori del settore non formale si ritrovano dal 19 al 22 ottobre 2023 al Castello Aragonese di Ischia Ponte per la WEEC SCHOOL. Conferenze, laboratori e studi di caso per lavorare alla transizione educativa e potenziare la costruzione di comunità educanti in una “fragile Terra”. Per gli insegnanti, riconoscimento dei  crediti e possibilità di pagare la quota di iscrizione con la Carta del docente.

Leggi tutto

Trashchallenge Operazione Po: Torino si mobilita per la pulizia delle sponde del Po

Trashchallenge Operazione Po è giunta alla sua terza edizione. L’iniziativa è nata con l’obiettivo di ripulire le zone perifluviali del Po a Torino. Tra i quintali di rifiuti raccolti, mozziconi di sigarette, coriandoli, cocci di vetro, tappi, spazzolini, siringhe, forchette e occhiali da vista.

Leggi tutto

Laboratori Blu: alla scoperta del mare con 150 ragazzi

Il ciclo di “Laboratori Blu – Alla scoperta del mare” si è concluso con grande successo. Questo progetto, realizzato in collaborazione con la Rete WEEC Italia, Pianeta azzurro e il Comune di Levanto, ha coinvolto quasi 150 ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, trasformando l’estate di Levanto in un’esperienza educativa indimenticabile.

Leggi tutto

2500 anni di storia: l’isola-castello in cui si svolge la scuole residenziale WEEC di Ischia

Il castello di fronte a Ischia Ponte, sede di una delle scuole residenziali di educazione ambientale WEEC, si chiama Aragonese, ma la sua storia comincia 2.500 anni fa con Gerone I di Siracusa. Una rocca di oltre cinque ettari, in cui quasi tutto il popolo d’Ischia trovò rifugio e protezione contro le incursioni dei pirati. Oggi ospita i resti, oggetto di una campagna di restauri, di palazzi, chiese, abbazie e conventi, tra orti, vigneti e scogliere scoscese.

Leggi tutto

“Fragile Terra”: a Ischia scuola residenziale nazionale della Rete WEEC Italia dal 19 al 22 ottobre 2023

Partecipa alla scuola nazionale WEEC che si svolge dal 19 al 22 ottobre 2023 nel complesso del Castello Aragonese di Ischia. Il tema principale è “FRAGILE TERRA: azioni consapevoli verso una “transizione educativa “, concentrandosi sul ruolo e l’azione delle agenzie educative nei territori, nei contesti “fragili”. Il corso è riconosciuto dal MIM per gli insegnanti, che devono iscriversi tramite la piattaforma S.O.F.I.A.

Leggi tutto

Su “.eco” di settembre, una nuova chiave di lettura delle opere di Italo Calvino attraverso la lente dell’Antropocene

Nel centenario della nascita di Italo Calvino, Serenella Iovino propone di leggere le sue opere come una stratigrafia narrativa del tempo in cui l’umano è diventato una forza geologica. Non si pensa spesso a lui come a un autore “ambientale”. Eppure, Italo Calvino è uno scrittore ecologico perché sa che cosa succede intorno a lui, e ce lo racconta, ce lo fa vedere.

Leggi tutto

Nel nuovo numero di .eco celebriamo i 100 anni dalla nascita di don Milani, il rivoluzionario della conoscenza

Nel nuovo numero di “.eco”,  in uscita a settembre,  abbiamo voluto commemorare i 100 anni dalla nascita di don Lorenzo Milani, onorando la sua memoria in un modo in linea con la sua natura e la sua missione, legata all’apostolato e all’educazione.

Leggi tutto

Riprendi l’impegno verso pratiche più sostenibili con “.eco” di settembre

In uscita il numero di settembre di “.eco”: con l’inizio di un nuovo anno di attività, scolastica, accademica, sociale, sindacale, “politica”, siamo chiamati a riprendere in pieno l’impegno verso l’adozione di pratiche più sostenibili nella vita quotidiana. Per riceverlo, abbonarsi o rinnovare entro il 21 agosto. Possibile anche chiedere una copia saggio gratuita.

Leggi tutto

L’educazione ambientale che insegna l’amore per la vita

L’educazione ambientale ha bisogno di insegnare il rispetto e l’amore per la vita, e di creare percorsi interdisciplinari ed esperienziali per adempiere ai suoi obiettivi educativi. Ne abbiamo parlato con Francesco Mattera, insegnante di scienze naturali attivo nella Rete WEEC, guida ambientale escursionistica, educatore ambientale e facilitatore di esperienze immersive in connessione con la natura. Il suo prossimo impegno: la scuola residenziale WEEC a Ischia (19-22 ottobre 2023).

Leggi tutto

Partecipa alla Scuola ESTIVA nel Parco Regionale Monte Barro, le registrazioni sono ancora aperte

Dalla Rete WEEC Italia è nata la Scuola estiva WEEC al Parco regionale Monte Barro, dal 28 al 31 agosto 2023. Le registrazioni sono aperte, approfitta di questa opportunità per iniziare il tuo percorso nel mondo dell’educazione ambientale e indirizzarti verso un futuro più sostenibile.

Leggi tutto

Balla coi lupi all’Ariano International Film Festival

Grande attenzione alle tematiche ambientali e al nostro fragile ecosistema all’XI Edizione dell’Ariano International Film Festival (31 luglio-6 agosto). In collaborazione con la Rete WEEC, è stato realizzato un workshop tematico incentrato sulla figura del lupo, per permettere ai più giovani di entrare in relazione con l’animale e conoscerlo più da vicino. In programma oltre settanta film e laboratori tematici.

Leggi tutto

Scuola itinerante in Irpinia: rinviata a data da destinarsi

Negli splendidi scenari di Monte Barro (Lecco) e di Ischia le prossime edizioni delle scuole residenziali della rete italiana di educazione ambientale (WEEC). Per conoscere nuove realtà e persone impegnate nella costruzione e diffusione della cultura dell’ambiente e della sostenibilità.

Leggi tutto