Skip to main content

MED in Italy, la casa del futuro a Klimahouse

| Redazione

Tempo di lettura: 2 minuti

MED in Italy, la casa del futuro a Klimahouse

Prove di gara per MED in Italy, la casa bioclimatica che l’Italia sta costruendo per Solar Decathlon 2012, le Olimpiadi mondiali dell’architettura ecologica, ideate dal Dipartimento Energia degli Stati Uniti. Un angolo della casa green del futuro verrà, infatti, allestito all’interno di Klimahouse, la fiera leader in Italia nel settore dell’efficienza energetica e sostenibilità in edilizia, che si tiene a Bolzano dal 26 al 29 gennaio.

Prove di gara per MED in Italy, la casa bioclimatica che l’Italia sta costruendo per Solar Decathlon 2012, le Olimpiadi mondiali dell’architettura ecologica, ideate dal Dipartimento Energia degli Stati Uniti. Un angolo della casa green del futuro verrà, infatti, allestito all’interno di Klimahouse, la fiera leader in Italia nel settore dell’efficienza energetica e sostenibilità in edilizia, che si tiene a Bolzano dal 26 al 29 gennaio. La casa green mediterranea è un progetto di casa in grado di triplicare la produzione di energia rispetto al consumo. Come? Ad esempio grazie ai pannelli solari con cui riesce a catturare l’energia dal sole e a degli isolanti naturali in lana di legno con cui mantiene costante la temperatura interna. «Il progetto è centrato sullo sviluppo di una casa passiva mediterranea, che garantisca un comportamento energetico efficace in climi temperati – spiega Gabriele Bellingeri, construction manager del progetto -. Presso la fiera di Bolzano allestiremo un modello dell’angolo nord est della casa, dove il pubblico potrà osservare da vicino il fotovoltaico di colore verde a tecnologia CIS, il patio in vimini, frutto del recupero delle tecniche artigianali marchigiane, la stratigrafia della parete, il lucernaio in vetro che illumina l’interno».

Sempre a Bolzano sarà possibile incontrare in prima persona i membri del team multidisciplinare di progetto, composto da studenti e ricercatori dell’Università promotrice di Roma Tre, con i quali discutere e conoscere gli aspetti innovativi di un progetto che intende trasferire e reinterpretare nel contesto contemporaneo la preziosa integrazione tra efficienza energetica, qualità dello spazio e stile di vita ereditata dalla tradizione mediterranea.

Il progetto della casa mediterranea è realizzato da Università degli studi di Roma TRE, Sapienza Università di Roma, Libera Università di Bolzano e Fraunhofer Italia. Ha ricevuto i Patrocini istituzionali onerosi da parte del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dall’Agenzia Casaclima e l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

Per info:
www.medinitaly.eu

Klimahouse – Fiera di Bolzano
24-29 gennaio – 09.00-18.00
T 0471 516000

L.T.

25 gennaio 2012