Edipo re nell’Antropocene

Nell’Edipo re di Sofocle il cieco, alla lettera, è l’indovino Tiresia. Ma è Edipo che, pur avendo il dono della vista, non riesce a vedere la terribile verità che gli sta davanti. Nell’èra dell’Antropocene, come nella tragedia di Sofocle, il sapere che “non giova a chi sa” è il sapere aggiogato allo sviluppo infinito, faustiano, della tecnologia e dell’economia che aggrediscono la madre Terra.

Leggi tutto