Clima, biodiversità, beni comuni e molto altro: convegno nazionale a settembre

“Crisi e complessità​. Clima, beni comuni, biodiversità, cibo, desertificazione, migrazioni, pace, siccità, suolo, ….” è il titolo del XIV Convegno di Sociologia dell’ambiente in programma dal 14 al 16 settembre 2023 a Siracusa. Presentazione degli abstract entro il 5 giugno.

(Il convegno nazionale di Siracusa è all’insegna dell’Overshoot Day, che nel 2023 cadrà a livello globale il 28 luglio, ma che in Italia è già caduto il 15 maggio).

Dal 14 al 16 settembre 2023 si terrà a Siracusa il XIV Convegno di Sociologia dell’ambiente dal titolo “Crisi e Complessità – Clima, Beni Comuni, Biodiversità, Cibo, Desertificazione, Migrazioni, Pace, Siccità, Suolo, …”, promosso dalla Facoltà di Scienze dell’uomo e della società della Università di Enna “Kore”. Prosegue così un percorso collettivo iniziato nel 1996 con il primo convegno di Trieste (15-16 novembre 1996, referenti Giorgio Osti e Luigi Pellizzoni, che aveva prodotto un numero monografico di Isig Magazine, n. 2-3, 1997).

Per maggiori informazioni, inviare un contributo e iscriversi, si può visitare il sito https://www.sociologiambiente.it/

Per le tariffe (scontate fino al 7 luglio) e il versamento delle quote di iscrizione, CLICCA QUI

Sul sito del convegno di Siracusa è anche possibile visualizzare anche il programma definitivo, che sarà aggiornato nelle prossime settimane con le informazioni relative ai diversi interventi nelle tavole rotonde.

Entro il 5 giugno invio degli abstract

La scadenza per l’invio dell’abstract è fissata per giorno 5 giugno.

I temi indicati per gli interventi sono:

  1. Cambiamento climatico, instabilità e conseguenze.
  2. Guerre, disastri ambientali, migrazioni.
  3. Transizione ecologica, riconversione energetica, giustizia climatica.
  4. Paesaggio, biodiversità̀, alimentazione.
  5. Beni comuni, movimenti, educazione alla sostenibilità̀ ambientale.

Il convegno avrà luogo a Ortigia, Siracusa, presso la Sede dell’Università di Enna “Kore” e presso lo “International Institute for Criminal Justice and Human Rights” e sarà un’occasione di confronto tra docenti, ricercatori e dottorandi sulle ricerche relative ai temi delle crisi e della complessità del nostro tempo.

Culture della sostenibilità” è media partner del convegno e come nelle ultime edizioni dell’appuntamento dei sociologi dell’ambiente (cui partecipano anche ricercatori di varie discipline, cui il convegno è aperto) molti dei contributi presentati usciranno nei prossimi numeri della rivista scientifica che fa parte del “sistema” WEEC.

Segui il convegno su Facebook

Segui “Culture della sostenibilità” sulle reti sociali
Facebook –Instagram – linkedin

Scrive per noi

Redazione
Redazione
".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione

".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione has 1770 posts and counting. See all posts by Redazione

Parliamone ;-)