Skip to main content

Investire nel fotovoltaico: un tour itinerante con tutte le risposte

| Redazione

Tempo di lettura: < 1 minuto

Investire nel fotovoltaico: un tour itinerante con tutte le risposte

Ancora dubbi sulla possibilità di investire nel fotovoltaico? Allora non potete perdere il nuovo tour itinerante “Fotovoltaico 2011-2013: Investire nel fotovoltaico dopo il III conto energia: quali opportunità per le imprese e quali ricadute per il territorio?”. L’evento, organizzato da Business International in collaborazione con Ravano Green Power, partirà da Torino il 10 febbraio, per toccare le principali città italiane.

Ancora dubbi sulla possibilità di investire nel fotovoltaico? Allora non potete perdere il nuovo tour itinerante “Fotovoltaico 2011-2013: Investire nel fotovoltaico dopo il III conto energia: quali opportunità per le imprese e quali ricadute per il territorio?”. L’evento, organizzato da Business International in collaborazione con Ravano Green Power, partirà da Torino il 10 febbraio, per toccare le principali città italiane.
I partecipanti potranno ascoltare le dirette testimonianze di aziende che hanno investito nel fotovoltaico, e nel corso dei convegni verranno illustrati gli aspetti operativi e delle diverse fasi di realizzazione degli impianti, le soluzioni alle principali criticità che possono presentarsi, i rendimenti conseguiti ed i vantaggi in termini di sostenibilità ambientale. Ma non solo! Si parlerà anche di politiche nazionali e regionali a supporto, III Conto Energia e profili economico-finanziari e normativi che impattano sulla realizzazione degli impianti fotovoltaici.
Dopo Torino il tour farà tappa a Milano il 24 febbraio, Ancona il 10 marzo per concludersi a Roma 7 aprile.
La partecipazione ai convegni è gratuita fino ad esaurimento posti.

Cliccando QUI è possibile visionare il programma degli eventi.

9 Febbraio 2011

 

Scrive per noi

Redazione
Redazione
".eco", rivista fondata nel 1989, è la voce storica non profit dell'educazione ambientale italiana. Intorno ad essa via via si è formata una costellazione di attività e strumenti per costruire e diffondere cultura ecologica e sostenibilità.