Corti di Natale: cultura e ambiente al cinema

Grande successo di pubblico per l’evento culturale “Corti di una notte di Natale” tenutosi il 28 dicembre presso il Circolo Unione di Barletta e patrocinato dalla Rete WEEC Puglia. Ineccepibile organizzazione della prestigiosa associazione Artinte, resa possibile dalla preziosa collaborazione di Premiere Film Distribution e WeShort.

“Corti di Natale” con la Rete WEEC (Foto di Sergio Elia Patruno)

Giovanni Lamacchia, presidente della Rete WEEC Puglia, con il suo intervento ha colto l’occasione per sottolineare quanto sia proficua la cooperazione scientifica tra la Rete WEEC Puglia e l’associazione Artinte, finalizzata a dimostrare sempre più quanto le arti ed in particolar modo il cinema possano ben prestarsi come veicolo di divulgazione ed insegnamento in tema di educazione ambientale.

Il pubblico ha mostrato particolare interesse nei confronti della tematica esposta e i vertici dello storico circolo, fondato nel 1860, hanno mostrato forte sensibilità e propensione a riproporre temi legati alla “educazione alla sostenibilità” anche in prossime circostanze.

Il programma

Barletta, cinema e cultura durante le feste natalizie al Circolo Unione. Al centro, Giovanni Lamacchia, presidente della Rete WEEC Puglia (foto di Sergio Elia Patruno)

Nell’arco della serata sono stati proposti al pubblico bellissimi cortometraggi: Caramelle (regia di Matteo Panebarco), Tre volte alla settimana (regia di Emanuele Vicorito), Anne (regia di Stefano Malchiodi e Domenico Croce), Piccola Mia (regia di Danilo Rovani), Il Barbiere Complottista (regia di Valerio Ferrara), Miss Agata (regia di Anna Elen Pepe e Sebastian Maulucci).

A conclusione di serata è stato proiettato il pluripremiato corto “Passi di ritorno” firmato dal talentuoso regista Giuseppe Arcieri. I protagonisti dell’opera sono Gianni Fimiani, Maria Assunta Paolillo e la piccola Emilia Dimiccoli.

L’iniziativa è stata anche un’ottima opportunità per concedere a diverse organizzazioni del territorio di approfittare della preziosa ospitalità concessa dal Circolo Unione al fine di vivere un costruttivo momento di confronto culturale. Per questo ringraziamo il presidente del circolo Giovanni Cappabianca e Marilena Colucci.

Scrive per noi

Giovanni Lamacchia
Giovanni Lamacchia è presidente della sezione regionale della Rete WEEC Italia per la Puglia.
“Sono una delle guide ufficiali della Riserva naturale statale di Torre Guaceto.
Sempre alla ricerca di meraviglie, a piedi o in bicicletta, con occhi curiosi mi diverto a condurre avventurose escursioni: adoro comunicare con i più piccoli e divertire la parte di bimbo che è in ogni adulto. Amo giocare il ruolo di mediatore tra le bellezze della natura e la sfera emotiva di ogni interlocutore. Considero le diversità culturali e linguistiche autentiche opportunità di arricchimento. È davvero una fortuna avere il privilegio di lavorare come educatore ambientale!
Grazie a .eco ho l'opportunità di condividere le mie riflessioni personali e mi auguro così di poter umilmente contribuire a rafforzare la resilienza della nostra società!”

Giovanni Lamacchia

Giovanni Lamacchia è presidente della sezione regionale della Rete WEEC Italia per la Puglia. “Sono una delle guide ufficiali della Riserva naturale statale di Torre Guaceto. Sempre alla ricerca di meraviglie, a piedi o in bicicletta, con occhi curiosi mi diverto a condurre avventurose escursioni: adoro comunicare con i più piccoli e divertire la parte di bimbo che è in ogni adulto. Amo giocare il ruolo di mediatore tra le bellezze della natura e la sfera emotiva di ogni interlocutore. Considero le diversità culturali e linguistiche autentiche opportunità di arricchimento. È davvero una fortuna avere il privilegio di lavorare come educatore ambientale! Grazie a .eco ho l'opportunità di condividere le mie riflessioni personali e mi auguro così di poter umilmente contribuire a rafforzare la resilienza della nostra società!”

Giovanni Lamacchia has 13 posts and counting. See all posts by Giovanni Lamacchia

Parliamone ;-)