Mattarella: ecologia integrale e cultura ambientale come condizione di futuro

Ricevendo al Quirinale gli organizzatori del convegno internazionale “Nature in Mind”, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha esortato a custodire la Terra «di fronte alle minacce e alle aggressioni che subisce in maniera crescente». Una priorità irrinunciabile, ha detto, che richiede una ecologia integrale, un impegno comune da parte dell’intera società e una visione della biodiversità profonda e corretta. «L’educazione ambientale diventa così anche educazione alla legalità: un insieme di conoscenze che diventa cultura, una cultura che costituisce parte integrante della formazione più profonda di ogni cittadino e che costituisce una condizione di un futuro migliore e sostenibile».

Leggi tutto

Quanto fa 8×7+7. Politica e Costituzione formale e materiale

La riconferma di Sergio Mattarella alla Presidenza della Repubblica è stata una scelta vantaggiosa per il Paese, ma non è tutta la verità: siamo forse a una svolta nella storia politica italiana.

Leggi tutto