Diffondere cultura ambientale: un “sistema” informativo e di lavoro collaborativo in rete, non profit e autofinanziato

Dal 1989 a oggi è nato un articolato sistema non profit di testate che affianca chi lavora per costruire e diffondere una cultura basata sul rapporto umanità-ambiente. La cultura e l’educazione, infatti, sono la precondizione per capire la complessità del mondo contemporaneo e per cambiarlo in meglio, agendo da protagonisti come cittadini attivi e consapevoli.

Un gruppo di testate su carta e on line (cui si aggiungono i canali delle principali reti sociali) è nato per offrire uno spazio di incontro, informazione, formazione, scambio di buone pratiche, ricerca e lavoro collaborativo tra quanti mettono il rapporto società-ambiente al centro di questa sfida culturale. “Ogni educazione”, sostiene ad esempi David Orr, “è un’educazione ambientale.
Da queste riviste, negli anni, sono nati convegni, seminari, proposte di resilienza delle comunità e anche la più grande rete mondiale di educazione ambientale che ogni due anni organizza un World environmental education congress (WEEC). Si tratta di un patrimonio di energie e di idee libero, indipendente, autofinanziato al servizio della Rete WEEC Italia.
E non profit, perché la rete di educatori che sta dietro tutto questo è una ONLUS.
Senza cultura, sensibilità e consapevolezza ambientale non ci può essere transizione o “conversione” ecologica verso nuovi valori e verso nuovi modelli sociali ed economici.

Abbonarsi a una di queste testate o ancor meglio a tutte e tre è importante, partecipando così alla “Missione 2049”: costruire insieme la cultura ambientale dei e per prossimi trent’anni.
Visita i siti delle riviste per conoscerle meglio e per scoprire i loro canali “social”

Si tratta di:

“.eco”
la storica rivista non profit di riferimento per tutto il mondo dell’educazione ambientale italiana, nata nel 1989

“Culture della sostenibilità”
l’unica rivista scientifica italiana, aperta al mondo, di saggi sulla ricerca in materia di sostenibilità sociale e ambientale.

“il Pianeta azzurro”
L’area che, insieme alla Collana del faro, è interamente dedicata all’acqua, in tutte le sue forme e in tutti gli aspetti della vita nostra e del Pianeta

Tutte le tariffe e il pagamento online sulla nuova piattaforma unica di accesso:
shop.weecnetwork.it
o tramite bonifico sul conto intestato a Istituto per l’ambiente e l’educazione ONLUS
IBAN IT 84 J 05018 01000 000011093523

Parliamone ;-)