La scomparsa di Elisabetta Falchetti

Il 21 agosto è mancata Elisabetta Falchetti. Laureata in Scienze Naturali, dal 1998 al Museo Civico di Zoologia di Roma era stata responsabile del Dipartimento educativo e aveva insegnato in corsi universitari e post-universitari Educazione e comunicazione scientifica, Educazione ambientale, Educazione, mediazione e comunicazione museale, Museologia e museografia naturalistica, Didattica della Biologia.

Uno degli articoli di Elisabetta Falchetti su “.eco”.

Autrice di molti contributi e libri nei vari campi di sua specializzazione (spesso insieme a Silvia Caravita) e aveva collaborato anche a “.eco”.

Una sua intervista compare nel libro di Elena Pagliarino “Donne e uomini educazione ambientale”, in cui spiega perché spiega perché non condivide l’educazione allo sviluppo sostenibile e immagina un’educazione trasformativa: quello dello sviluppo sostenibile – infatti – è un progetto economico, basato su una visione riduttiva dell’ambiente come risorsa.

 

 

Elena Pagliarino_Intervista a Elisabetta Falchetti

 

Come commenta Elena Pagliarino, secondo Elisabetta Falchetti c’è bisogno urgente di una trasformazione collettiva dell’educazione ambientale per superare le norme culturali dell’attuale orientamento antropocentrico, nutrito dal modello economico del capitalismo e del persistente colonialismo globale. C’è bisogno – sosteneva Falchetti nell’intervista – di un’educazione globale in cui teoria e pratica siano olistiche e trasformative. Dopo l’alfabetizzazione ecologica, oggi, c’è bisogno di «un’alfabetizzazione umana», indispensabile per far nascere un dibattito su quello che Sauvé (2004) chiama «progetto di umanità»: un progetto di solidarietà esteso a tutti i viventi.

Un concetto che aveva già esposto nel suo articolo “Le parole progetto dell’educazione ambientale” in “.eco l’educazione sostenibile” (gennaio 2007).

Con Elisabetta perdiamo una grande figura, snodo di una fitta rete di relazioni che aveva saputo tessere con seminari, pubblicazioni e corsi.

Scrive per noi

MARIO SALOMONE
MARIO SALOMONE
Sociologo dell'ambiente, giornalista e scrittore, Mario Salomone dirige ".eco" dalla fondazione (1989), è autore di saggi, romanzi e racconti e di numerosi articoli su quotidiani e riviste. Già professore aggregato all'Università di Bergamo, è Segretario generale della rete mondiale di educazione ambientale WEEC, che realizza ogni due anni i congressi del settore.

MARIO SALOMONE

Sociologo dell'ambiente, giornalista e scrittore, Mario Salomone dirige ".eco" dalla fondazione (1989), è autore di saggi, romanzi e racconti e di numerosi articoli su quotidiani e riviste. Già professore aggregato all'Università di Bergamo, è Segretario generale della rete mondiale di educazione ambientale WEEC, che realizza ogni due anni i congressi del settore.

MARIO SALOMONE has 94 posts and counting. See all posts by MARIO SALOMONE

Parliamone ;-)