Il bando per il Servizio Civile Universale riapre le sue porte per 72 ore extra

Il bando per il Servizio Civile Universale riapre dalle ore 10.00 dell’11 marzo alle ore 10.00 del 14 marzo 2024. Il progetto “Costruire e comunicare la transizione ecologica” offre l’opportunità di contribuire localmente, nazionalmente e internazionalmente alla sostenibilità ambientale. I volontari selezionati riceveranno un assegno mensile di 507,30 euro e il 15% dei posti riservati nei concorsi pubblici

Il bando per il Servizio Civile Universale riapre dalle ore 10.00 dell’11 marzo alle ore 10.00 del 14 marzo 2024, un’opportunità in più per presentare la domanda e tuffarsi nell’avventura del servizio civile. Questa è un’occasione imperdibile per tutti quei giovani che, alla data del termine di presentazione delle domande fissato al 22 febbraio 2024 con decreto dipartimentale n. 169 del 13 febbraio e successiva comunicazione del 22 febbraio 2024, erano in possesso dei requisiti di cui all’articolo 2 del bando.

Costruire e comunicare la transizione ecologica

Se stai cercando un progetto che non solo ti arricchisca personalmente ma che ti permetta anche di fare la differenza per l’ambiente, allora “Costruire e comunicare la transizione ecologica” potrebbe essere la scelta perfetta per te. Questo progetto, proposto dall’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé futuro-WEEC Network, è un impegno che punta a cambiare le menti e iniziare a fare la differenza.

Leggi la scheda del progetto “Costruire e comunicare la transizione ecologica”

Sei giovani avranno la possibilità di essere inseriti in tre ambiti di azione fondamentali:

  1. Ambito locale: qui potrai partecipare alle attività della Casa dell’Ambiente organizzate sul territorio torinese, portando il tuo contributo diretto alla comunità locale.
  2. Ambito nazionale: sarai parte del supporto alla rete di WEEC Italia, unendo le forze con altri giovani per promuovere la sostenibilità a livello nazionale.
  3. Ambito internazionale: avrai l’opportunità di contribuire alla gestione del WEEC network a livello internazionale, collaborando con altre realtà globali per promuovere un mondo più verde e sostenibile.

Le attività sono diverse e stimolanti: organizzazione di eventi, panel, scuole residenziali, comunicazione e creazione di contenuti social, e persino la possibilità di partecipare alla redazione di “.eco” come giornalista. Sono molti i campi di azione aperti agli aspiranti volontari, che potranno contribuire secondo le proprie aspirazioni e talenti.

Scopri di più attraverso la voce dei nostri volontari “Costruire e comunicare la transizione ecologica: con il Servizio Civile apriamo le porte a nuove energie”

Assegno mensile di 507,30 e il 15% dei posti nei concorsi pubblici

Inoltre, c’è un incentivo in più: i volontari selezionati riceveranno un assegno mensile di 507,30 euro come riconoscimento per il loro prezioso impegno. E non è tutto, perché avranno riservato il 15% dei posti nei concorsi pubblici, un’opportunità unica per coloro che desiderano intraprendere una carriera nel settore pubblico.

Se sei pronto a metterti in gioco, a dedicare il tuo tempo e le tue energie per un mondo migliore e più sostenibile, non perdere questa occasione. Candidati al Servizio Civile Universale (SCU) con il progetto “Costruire e comunicare la transizione ecologica” e preparati a fare la differenza, per te stesso e per il pianeta.

Per candidarti visita: Servizio civile universale – Domanda On Line

Scrive per noi

Redazione
Redazione
".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione

".eco" dal 1989 è la rivista non profit italiana di riferimento per l'educazione ambientale e l'educazione sostenibile, che è la coerenza e sinergia di tutti gli aspetti dei sistemi e processi educativi: educazione sostenibile significa ecologia delle strutture fisiche, degli ordinamenti, dei contenuti, degli obiettivi e dei metodi educativi.

Redazione has 1781 posts and counting. See all posts by Redazione

Parliamone ;-)