L’era della suscettibilità esagerata e dannosa. Lo sport di massa di chiedere la testa di qualcuno

L’era della suscettibilità

Guia Soncini

Cultura e Politica

Marsilio, Venezia, 2021

Pag. 191, euro 17

Leggi tutto

Italia: IN CASO DI EMERGENZA ROMPERE IL VETRO

Governo Draghi, in parte tecnico-scientifico, in parte politico, alla prova di promuovere davvero la cultura della sostenibilità e della “transizione ecologica”. Occorre una scienza della politica o una politica della scienza? La risposta sta nel dare spazio all’immaginazione scientifica e rimodellare le nostre istituzioni politiche: la “questione ambientale” ha mostrato che la scienza naturale, le scienze della vita devono avere un posto centrale nella politica e che occorrono competenze transdisciplinari per uscire da una logica di pura emergenza.

Leggi tutto

Ambiente, scienza, diritti, migrazioni, società, religione, storia,… I 25 libri da non perdere del 2020, scelti da Valerio Calzolaio

“Scelti da Valerio” è la rubrica di recensioni e segnalazioni a cura di Valerio Calzolaio.

Dai cambiamenti climatici globali ai segreti della natura, dalle avventure dei nostri progenitori a Giulio Regeni, da papa Francesco alla questione cruciale del clima, dalle zoonosi a Rodari: viaggi nell’ambiente, nella storia, nella scienza, nella politica attraverso i 25 libri più importanti del 2020 (con qualche ripescaggio dell’anno precedente).

Leggi tutto

Gli onorevoli duellanti. Non tutto è nuovo sotto il sole

Gli onorevoli duellanti ovvero Il mistero della vedova Siemens

Giorgio Dell’Arti

Romanzo storico

La nave di Teseo, Milano 2020

Pag. 175, euro 18

Leggi tutto

Con Manconi in Parlamento, una garanzia per i diritti

Un appello di intellettuali e artisti per la riconferma del Presidente della Commissione per la tutela dei diritti umani del Senato

Leggi tutto

Il governo dell’ambiente

Stefano Nespor
Il governo dell’ambiente, la politica e il diritto per il progresso sostenibile
Garzanti, 2009, 26 euro

Al giorno d’oggi occuparsi di ambiente non vuol dire solo conoscere le leggi naturali che regolano gli ecosistemi, ma anche interessarsi della sfera sociale, essere padroni delle leggi che regolano l’economia e la politica, indagare lo  squilibrio esistente tra paesi ricchi e paesi poveri e molto altro, secondo un approccio che deve essere il più  multidisciplinare possibile.
Leggi tutto