Il lato omicida (e ecocida) del profitto

Che sia per disastri, incidenti sul lavoro, inquinamento, il profitto ogni anno uccide decine di migliaia di persone in Italia, milioni nel mondo. È la legge del PIL, che aumenta anche grazie a malattie, catastrofi, delitti, a costo di sofferenze umane, degrado ambientale, ferite alla biodiversità. Abbondano i “delinquenti consapevoli”. Funivia del Mottarone e Wte di Brescia solo l’ultimo esempio.

Leggi tutto

Medici: sentinelle per l’ambiente

Si tiene a Milano, il giorno 12 marzo, il convegno che esamina il ruolo dei medici per la salute globale e il loro contributo nella prevenzione dei cambiamenti climatici

Leggi tutto